Knowledge Base

E' possibile rinominare il dominio primario di MDaemon conservando quanto già presente?
Ultimo aggiornamento: 05/07/2013

Questo articola illustra la procedura e le avvertenze da seguire per modificare il nome del dominio primario di MDaemon.

In questo esempio, si vuole rinominare il dominio primario di MDaemon da azienda.it a company.com.

Avvertenze

Per quanto l'operazione possa sembrare delicata, se si seguono le seguenti avvertenze la procedura risulterà relativamente semplice e affidabile:
- effettuare un backup della cartella MDaemon (delle cartella degli utenti se dislocata altrove e dell'eventuale database degli utenti) per un eventuale ripristino integrale della situazione precedente
- è necessario far si che non intervengano modifiche a livello di file system nelle cartelle interessate dal cambiamento; ad esempio si può isolare il server MDaemon dal resto della rete
- tutti gli account del dominio primario devono essere inattivi; se un account risulta attivo al momento del cambiamento la corrispondente cartella rimarra nel vecchio dominio.
- MDaemon dovrà aggiornare molti file, incluso il database degli account. Questi aggiornamenti potrebbero durare da pochi secondi a molti minuti in funzione della velocità del computer e del numero di account definiti. Occorre prevedere un tempo adeguato di interruzione del servizio per completare la migrazione.

Procedura

- dal menu Impostazioni selezionare Dominio primario
- nella scheda Dominio sostituire i riferimenti ad azienda.it con company.com
- premere il bottone OK
- confermare l'avvio della procedura
- attendere il completamento dell'operazione.
- a questo punto, a livello di file system, tutti gli account dovrebbero trovarsi nella nuova cartella company.com mentre la cartella azienda.it dovrebbe essere vuota
- cancellare la cartella azienda.it

Nota

Se si desidera comunque ricevere per un certo periodo anche la posta indirizzata al vecchio dominio si può creare l'alias
*@company.com=*@azienda.it in Account > Alias indirizzi.


      TwitThis    LinkedIn    Facebook

Questo articolo ti è stato utile? Per niente Poco Molto Moltissimo
Facci conoscere il tuo parere e/o il tuo suggerimento circa altri argomenti che vorresti che approfondissimo in questa Knowledge Base:
Rispondi alla seguente domanda, così sapremo che sei proprio tu e non un computer a compilare la form:
Quanto fa 2 + 2 ?   

Serve aiuto?

Contatta l'assistente commerciale

Contatta il nostro operatore via chatchatta con noi
Contatta il nostro operatore via emaillascia un messaggio
Richiedi di essere contattato telefonicamenterichiesta di telefonata

 
Il blog di MDaemon
Come evitare di far scattare l’autoresponder a messaggi di posta che sono stati inoltrati da un utente locale a un altro.
Continua a leggere