Se usi Dropbox non solo hai un sistema per avere i tuoi dati sempre disponibili da qualsiasi dispositivo e condividerli con colleghi e amici con un clic.
Hai anche a disposizione un ottimo sistema per recuperare file vecchi o cancellati.

Forse non sai che Dropbox può "salvarti" quandi non trovi più un vecchio file che hai cancellato per errore, o quando hai modificato un file ma ti serve una vecchia versione.

Come si fa a recuperare una vecchia versione di un file o un file cancellato utilizzando Dropbox?
 
Per recuperare un file che avevi eliminato, la procedura è questa:
 
  • collegati al sito di Dropbox;
  • inserisci le tue credenziali;
  • naviga fino alla cartella che conteneva i file (che poi hai cancellato);
  • clicca sull’icona del cestino, vicino alla casella di ricerca: vedrai che insieme ai file "effettivi" Dropbox ti mostra anche i file cancellati.
  • Per ripristinare un file è sufficiente fare clic con il tasto destro sopra al file che avevi eliminato e scegliere il comando Ripristina.

Se invece vuoi recuperare una vecchia versione di un file, devi seguire questi passi:
 
  • collegati al sito di Dropbox;
  • inserisci le tue credenziali;
  • naviga fino alla cartella che contiene il file del quale vuoi recuperare una “vecchia” versione;
  • individuato il file, clicca sul file stesso con il tasto destro del mouse:

  • quindi scegli il comando "Versioni precedenti".
  • Dropbox ti mostra tutte le vecchie versioni per quel file, ossia tutte le volte che hai modificato quel file, Dropbox ne ha salvata una copia di scorta.
  • Per recuperare la versione che ti serve è sufficiente selezionarla.
  • Per ripristinare un file è sufficiente fare clic con il tasto destro sopra al file che avevi eliminato e premere il pulsante Ripristina.

Con la versione gratuita del servizio, Dropbox ti assicura queste funzioni per trenta giorni.
Se servono periodi più lunghi, è necessario accedere alla versione a pagamento.

Comodo, vero?


Condividi sui Social Network