Hai un bellissimo programma di backup che fa l’immagine del tuo PC, magari usando il VSS per mantenere l’integrità delle applicazioni?

Anche io ero tutto contento del mio programma di backup, ma un bel giorno ho scoperto che non è stato fatto il backup del mio file OST di Outlook, facendo un restore della partizione C:\ della mia macchina.
Se facessi un bare metal restore sul tuo PC, su quello di un amico o di un cliente che utilizza Outlook con il file .ost, e ti capitasse la stessa cosa, credo che anche tu rimarresti confuso.

Qual è la soluzione?

Per i più tecnici, e per chi mastica l’inglese, segnalo un post del blog di Microsoft in cui si spiega perché il file .ost non viene backuppato quando si fanno i backup con gli snapshot.
Sintesi estrema: è troppo oneroso tenere traccia dei cambiamenti all’interno del file .ost.

Come risolvere il problema? 

Segui queste istruzioni: 

  1. Avvia un prompt dei comandi.
  2. Lancia REGEDIT.
  3. Naviga all’interno del Registry fino a trovare:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\ControlSet001\Control\BackupRestore\FilesNotToSnapshot
  1. Cerca la chiave "OutlookOST".
  2. Eliminala.
  3. Riavvia il tuo programma di backup.

Risolto, vero?



Condividi sui Social Network