Grazie ai servizi Shadow Copy, i sistemi operativi Windows Vista, Windows 7 e 8 creano delle copie di tutti i file presenti sul sistema.
Questo permette di recuperare vecchie versioni, magari cancellate per errore. 

I servizi Shadow Copy  sono abilitati su tutte le versioni di Windows Vista e 7, ma Microsoft permette di accedervi solo nelle versioni Ultimate, Business ed Enterprise dei propri sistemi operativi.
Il sistema operativo esegue una copia dei dati dell’intero sistema ogni volta che viene installata una nuova applicazione.
Perché non approfittare di tali copie di riserva dei nostri dati?
 
E’ qui che entra in gioco ShadowExplorer

Come? Basta usare ShadowExplorer per accedere alle copie che Windows esegue, ed è possibile accedervi anche quando Microsoft non fornisce gli strumenti per farlo, per esempio nelle versioni Home. E l’utilizzo è estremamente semplice.
Il software ShadowExplorer può essere scaricato a questo indirizzo.
Una volta in esecuzione, viene mostrata una finestra che permette di scegliere quale “fotografia” del sistema si desidera visualizzare.


Si possono quindi esplorare tutte le cartelle e una volta individuato il file che interessa basta fare clic con il tasto destro del mouse, scegliere Export e… Il gioco è fatto!

Il file che ci interessava è stato ripristinato.
L'uso di ShadowExplorer è incredibilmente facile, ma bisogna tenere presente che è necessario fare un backup regolare. Infatti, nel caso si dovesse rompere il disco fisso,  tutte le copie Shadow andrebbero perse e quanto descritto in questo articolo non potrebbe essere applicato.


Condividi sui Social Network