Una feature fondamentale di BackupAssist 10 è la deduplica dei dati inviati al cloud. 
Ma cosa significa esattamente?

Tutti i nostri dati, riducendo ai minimi termini la questione, sono una sequenza di zero e di uno.
Quando si inviano dei dati attraverso Internet, la maggior parte di questi sono identici.
Questo significa che continuiamo a inviare sempre le stesse sequenze di zero e uno, con un conseguente spreco di banda Internet.
Se si pensa allo storage nel cloud, per il quale è necessario pagare per memorizzare dati spesso uguali fra loro, ci si renderà conto che è uno spreco di spazio e di soldi.
 
La deduplica si occupa proprio di questo problema: fra tutte le sequenze di dati, identifica quali sono uniche e considera solo quelle, invia solo quelle e memorizza solo quelle.


Per fare un paragone più comprensibile, si pensi alla deduplica come a un foglio sul quale è scritta una parola e ogni qualvolta avremo bisogno di utilizzare quella parola potremo farlo attraverso un semplice rimando ad essa, senza riscriverla, occupare spazio sul foglio e sprecare altro tempo.

Quanto si risparmia con la deduplica?

Difficile rispondere su due piedi perché le prestazioni della deduplica dipendono da molti fattori, ma per averne un'idea si può analizzare un caso reale: considerando un server Hyper-V e utilizzando BackupAssist Cloud, attraverso operazioni di deduplica e compressione,  i file passano da una dimensione originale di 1,46 TB ad una di soli 425 GB.
In questo caso si ottiene un risparmio del 71% dello spazio.

 

Inoltre, giova ricordare che BackupAssist 10 quando salva in cloud esegue dei backup incrementali. Il che vuol dire che nelle operazioni di backup vengono considerate solo le modifiche effettivamente avvenute tra un salvataggio e l'altro.
Il backup incrementale, se unito a deduplica e compressione, può portare un risparmio notevole sui costi di storage, sull’occupazione di banda e anche sui tempi di backup e restore dei dati.
 
Per sapere quanto possono essere deduplicati e compressi i tuoi dati non ti resta che scaricare la versione di prova e verificare quanto si può risparmiare con questa soluzione.
Per fare più alla svelta questo test, ti consiglio di utilizzare la nostra guida rapida.
 

Condividi sui Social Network