Potevamo forse mancare a uno degli appuntamenti IT più importanti dell’anno? Ovvio che no.

Dal 18 al 20 giugno siamo stati a Austin per il DattoCon 2018, la convention annuale tenuta da Datto a cui hanno partecipato 1670 MSP provenienti da tutto il mondo e ben 73 sponsor. Numeri da capogiro.

Solitamente l'evento porta tante interessanti novità per gli MSP di tutto il mondo e direi che neanche questa volta DattoCon ha tradito le aspettative.

Questa è la prima convention da quando la fusione tra Datto e Autotask ha colpito con forza il mondo MSP e parte delle novità riguardano proprio l'RMM.

Ma partiamo da quello che Datto fa egregiamente da anni: Backup, Disaster Recovery e Business Continuity.
 

Le novità in ambito Backup, Disaster Recovery e Business Continuity

Sono tante e interessanti le novità in ambito BCDR presentate durante il DattoCon. Eccone una rapida carrellata:
 
Rapid Rollback: restore dei file ultraveloce senza far ripartire il server sul device Datto. Lo strumento esegue un confronto tra i file di sistema esistenti e l’ultimo backup per rilevare e ripristinare automaticamente solo i file che sono stati cambiati. Per esempio in caso di cryptovirus, il server funziona ancora ma i file sono cifrati (non sai quanti e quali file). Datto ti può riportare quasi istantaneamente tutti i file in produzione senza dover far ripartire l’intero server dentro il dispositivo Datto.

Advanced screenshot verification: si tratta di una serie di controlli automatici che ti danno la certezza che i tuoi backup siano al 100% sicuri e funzionanti. Di ogni backup viene verificata la consistenza di Active Directory, SQL server, file system, VSS, ecc.

Autotask PSA Integration: permette agli MSP di gestire tutti i dispositivi Datto all’interno del loro PSA Autotask, utilizzando dei template di dashboard e una nuova categoria di ticket creati ad hoc per gestire i device Datto.

Direct-to-cloud: consente di eseguire backup per immagini per gli endpoint direttamente nel cloud, senza passare dall'appliance Datto. Si possono recuperare i file e si può riaccendere la macchina direttamente dal cloud. In poche parole si tratta della soluzione definitiva per il backup dei portatili!


Le novità in ambito RMM

Intanto la prima grossa novità è che AEM (Autotask Endpoint Management) cambia nome e diventa Datto RMM. Le altre principali news riguardano:

Reporting: la nuova gestione della reportistica (che verrà rilasciata a luglio) consente di creare dei report più precisi e flessibili, senza la necessità di partire da zero.

Rilevamento dello stato di patch e antivirus: ora dall’interfaccia di AEM (Datto RMM) sarà possibile vedere subito se su una macchina è presente un antivirus e se è aggiornato, anche se questo non è integrato con l’RMM.


Le novità in ambito networking

Datto ha voluto ascoltare I feedback di chi utilizza prodotti della famiglia Datto Networking e, durante la convention ha annunciato le seguenti novità:

Garanzia a vita: hai letto bene. Con effetto immediato gli access point, switch e tutti i dispositivi della linea Datto Networking sono dotati di una garanzia a vita che si applica retroattivamente anche ai prodotti già in possesso degli MSP.

Datto Networking Mobile App: disponibile ora su Google Play Store, l’app permette di gestire da mobile tutti i device di rete Datto Networking.

AP62: gli Access point di ultima generazione di Datto si uniscono ai già presenti AP42, completando la transizione di Datto allo standard 802.11ac Wave 2.

E24: Il nuovo switch E24 rimpiazza il precedente modello e offre due porte SFP uplink da 10 Gb, oltre ad aumentare il Power over Ethernet a 410W.


Conclusioni

Ti posso assicurare che da questi eventi non si torna mai a mani vuote, oltre alle novità presentate da Datto, infatti, abbiamo scovato alcune interessanti soluzioni tra gli sponsor dell’evento, ma magari te ne parlerò in un altro articolo.

Oltre ai keynote speech di assoluto valore da parte di Richard Branson e Robert Herjavec anche Austin McChord, CEO di Datto, si è fatto valere, mostrando idee chiare e lungimiranza per quanto riguarda il futuro degli MSP di tutto il mondo.

A proposito di "non tornare a mani vuote", noi di Achab torniamo a casa anche con il premio come “Largest Datto Fleet” e con un bel Datto d'oro. Non male direi!
 

Se vuoi avere altre informazioni su DattoCon 18 e ascoltare o leggere il parere di chi ci è stato e lo ha vissuto, non perderti l'episodio del podcast dedicato a DattoCon e questo prezioso articolo di Andrea Monguzzi sulla convention ;-)
 
 


Condividi sui Social Network