I file .PST sono un incubo per tutti, sia per te che per i tuoi clienti:
 
  • si corrompono;
  • rallentano Outlook;
  • sono difficili da gestire e da backuppare;
  • non sono adatti a tenere le informazioni all’infinito; 
  • fanno perdere del tempo perchè se ci sono dei problemi i clienti chiamano te.
Ma i file .PST non sono un problema, se sostituiti da un sistema che permetta agli utenti di:
 
  • continuare a recuperare le vecchie email;
  • archiviare automaticamente i messaggi di posta;
  • svuotare le mailbox, lasciando così i server più leggeri;
  • non dover abbandonare Outlook, che tuttavia si fa più snello.
Ne abbiamo parlato nel corso di un webinar: guarda la registrazione per saperne di più!
 

Condividi sui Social Network