Il costante impegno di Alt-N per rendere la posta elettronica sicura e semplice da utilizzare, ha permesso l'implementazione di nuove funzionalità nell'ultima versione di MDaemon, la 17.5. Qui sotto abbiamo evidenziato alcune delle nuove caratteristiche per amministratori e utilizzatori finali. Diamo un’occhiata più da vicino.

Nuove funzionalità per amministratori

Stop allo spam e ai malware provenienti da alcuni Paesi

Molti amministratori vogliono un modo facile per bloccare l'arrivo di email provenienti da alcuni particolari Paesi, in quanto spesso si tratta di spam o addirittura di malware. Grazie alla nuova funzionalità "Location Screening", è possibile bloccare connessioni SMTP, POP e IMAP in arrivo dai Paesi predeterminati. Ne derivano alcuni importanti vantaggi:
 
  • vengono bloccati i messaggi provenienti dai Paesi con cui non si hanno affari in corso;
  • viene fornito un ulteriore filtro di protezione dallo spam.
 
Controllo delle connessioni in arrivo attraverso la nuova funzionalità “Location Screening”

Ricezione di email di alert e blocco dell’autenticazione quando un hacker tenta di accedere all’email

La nuova funzionalità di MDaemon "Dynamic Screening" può essere configurata per tracciare i tentativi di autenticazione falliti per tutti i protocolli, inclusi SMTP, POP, IMAP; WorldClient e ActiveSync (tra gli altri).

Dopo aver rilevato un numero di tentativi di autenticazione falliti (numero stabilito dall’amministratore), provenienti da un indirizzo IP e in un determinato intervallo di tempo, vengono impedite le successive connessioni da parte quell’indirizzo IP per un periodo di tempo preimpostato.
Questo aiuta a impedire che gli hacker effettuino ulteriori tentativi di connessione mentre cercano di individuare la password di un account di posta elettronica. 
 

Le funzionalità “Dynamic Screening” & “Authentication Failure Tracking” di MDaemon


Filtri flessibili per gestire i messaggi

Gli amministratori possono impostare diversi filtri IMAP basati sulla dimensione del messaggio o sul contenuto dell'header e spostare, cancellare, inoltrare o reindirizzare il messaggio.
 

Filtri IMAP avanzati

Migliorato lo scambio di chiavi crittografiche (Encryption Key Exchange) lato server

E' stata aggiunta un'opzione che permette al processo di scambio di chiavi pubbliche OpenPGP, di aver luogo durante l'invio di un messaggio SMTP. Quando questa opzione è attiva, gli utenti autorizzati non hanno più bisogno di inviare manualmente la propria chiave pubblica ad un altro utente dal quale desiderano ricevere email criptate.
 

Scambio di chiavi crittografiche automatico

Migliorata la ricerca dei messaggi 

Nella pagina web per l’amministrazione remota di MDaemon è stata aggiunta una nuova pagina "Message Search", la quale consente agli amministratori di cercare i messaggi degli utenti sulla base di parole chiave da rintracciare nel nome del mittente, del destinatario, nel testo dell'oggetto o nel nome dell’allegato. Le ricerche possono essere effettuate su tutti i messaggi o solo sui messaggi inviati entro uno specifico intervallo di tempo.
 

La nuova “Message Search” per “MDaemon Remote Administration”

Nuove funzionalità di MDaemon per utilizzatori finali

Filtri di ricerca flessibili per la gestione della posta in arrivo

In WorldClient (la webmail di MDaemon) sono stati aggiunti dei filtri di ricerca avanzati che consentono agli utenti di definire filtri sulla base della dimensione del messaggio o del contentuto dell’header. I risultati della ricerca possono essere spostati in un’altra cartella, cancellati, inoltrati o reindirizzati.
 

Filtri avanzati per WorldClieint, il webmail client di MDaemon

Gruppi personalizzati per i contatti di Instant Messenger

Gli utenti di WorldClient Instant Messenger ora possono organizzare in gruppi personalizzati la loro lista dei contatti.
 
WorldClient Instant Messenger – Organizzazione dei contatti in gruppi personalizzati

Possibilità di aggiungere allegati a calendario, contatti, attività e appunti 

Ora è possibile aggiungere degli allegati anche agli elementi del calendario, ai contatti, alle attività e agli appunti attraverso WorldClient, Outlook (usando Outlook Connector) o tramite il tuo client CalDAV o CardDAV preferito. Quando si schedula un meeting, gli allegati agli eventi in calendario verranno inviati a tutti i partecipanti.

 Possibilità di aggiungere allegati a riunioni, contatti o attività

Possibilità di importare ed esportare gruppi/liste di distribuzione in/da una cartella contatti

Gli utenti WorldClient possono ora attuare sulle cartelle contatti operazioni di import/export di gruppi/liste di distribuzione. La possibilità di importare i gruppi permette agli utenti di evitare i passaggi extra solitamente necessari per aggiungere uno ad uno i membri del gruppo.
 
Importazione di gruppi

Promemoria vocali

Il nuovo registratore vocale di WorldClient, permette agli utenti di registrare promemoria vocali e di allegarli a dei messaggi di posta elettronica, salvarli nella cartella Documenti del loro WorldClient o salvarli sul desktop.
 
Il registratore vocale di WorldClient 

Opzioni semplificate per la gestione delle cartelle 

Gli utenti WorldClient ora possono effettuare le seguenti operazioni senza dover andare nel menu Options | Folders:
 
  • spostare le cartelle semplicemente trascinandole e rilasciandole (drag & drop);
  • aggiungere cartelle ai preferiti trascinandole nell’apposita sezione;
  • rinominare le cartelle nella lista dei preferiti cliccando sul rispettivo nome;
  • visualizzare le cartelle in base al tipo nel tema LookOut (questa opzione era precedentemente disponibile solo nel tema WorldClient).


La gestione della cartelle di WorldClient 

Esportazione di un contatto nel formato vCard 4.0

Gli utenti WorldClient ora possono esportare singolarmente i contatti in vCard, formato standard supportato da un gran numero di client email. I file VCard contengono diversi dettagli sui contatti: nome, cognome, nome dell’azienda, indirizzo email, indirizzo postale, numero di telefono ed eventuali note. Possono essere scaricati localmente o inviati tramite email ed importate all'interno di qualsiasi client che supporta il formato vCard.
 
WorldClient - Esportazione in formato vCard 

Chat room protette da password

Come ulteriore meccanismo di sicurezza, gli utenti di WorldClient Instant Messenger ora possono avviare delle sessioni di chat protette da password. Quando si crea una nuova chat room è sufficiente inserire la password che sarà richiesta per unirsi alla sessione nel campo "nuova password".
  
Chat room protette da password in WorldClient Instant Messenger
 

Altri miglioramenti

Oltre a tutto quello che abbiamo citato in precedenza, sono state implementate le seguenti migliorie:
 
  • I messaggi che SecurityPlus non riesce ad analizzare, vengono mandati in quarantena di default. E' stata migliorata la gestione delle eccezioni da parte dell'antivirus: in precedenza gli amministratori potevano configurare una whitelist solo in base all’estensione del file in allegato. Ora è possibile anche impostare delle eccezioni in base all'indirizzo del mittente o del destinatario.
  • E' stato aggiornato l'aspetto del blocco note quando si usa il tema WorldClient. E' stata aggiunta un'opzione che permette agli utenti di cambiare il colore delle singole note cliccando sull'icona della nota nell'angolo in alto a sinistra dell'appunto. 
  • Gli utenti possono cercare gli allegati per nome usando la ricerca avanzata quando utilizzano i temi LookOut o WorldClient.

Se vuoi saperne di più, ti segnaliamo che martedì 21 novembre terremo un webinar gratuito dedicato alle novità di MDaemon 17.5 e Outlook Connector 5.0: prenota il tuo posto e iscriviti subito!

Tratto dal blog di MDaemon.

Condividi sui Social Network