Sei lì, nel bel mezzo di una trattativa per prendere un nuovo cliente. Hai l’opportunità di chiudere un contratto di un anno per una bella rete. Il cliente sembra ben disposto e tu hai voglia di chiudere il contratto di assistenza.

Per bruciare le tappe e farlo firmare subito gli chiedi quanti server ha la sua azienda. Prontamente il tuo interlocutore ti risponde: "Due". E sulla base di questo fai un prezzo.

Siccome sei alla firma, non ti poni dubbi circa il fatto che il cliente ti abbia detto la verità. Hai chiuso a un prezzo che ti sembra buono per te, come erano anni che non succedeva, e sei stupito quando il cliente senza porre la minima obiezione ti chiede: "Dove devo firmare?".

Non te lo fai ripetere due volte e gli metti sotto il foglio per la firma, pensando che tu stia facendo forse il miglior contratto dell’anno: un po’ di soldini per due soli server. Contratto firmato.

Quando dopo qualche giorno un tuo tecnico si reca dal cliente e tu scopri l’amara realtà.

I server non sono due ma otto! "Il cliente mi ha mentito", pensi subito. In realtà le cose non stanno così: hai semplicemente scoperto che il cliente ha otto server virtuali che girano sopra a due server fisici.
Non puoi quindi dire al cliente che ha mentito. E la rabbia ti sale dentro e, probabilmente, non servirai questo cliente nel migliore dei modi.

Da errori come questo nascono le lezioni migliori.

Quindi sorge la domanda: come evitare in futuro questi problemi?
Come fare in modo che non ci siano dubbi sulla struttura della rete del cliente?
Come sapere con certezza quanti server ci sono senza trovare brutte sorprese?


Lasciamo che a rispondere sia qualcuno che ha risolto questo problema acquistando RapidFire Tools:

"È uno degli strumenti migliori che abbiamo. Lo utilizziamo per avere un’idea della rete nelle quale andremo a lavorare e lo usiamo prima di mandare fuori le nostre offerte, sempre.
Non succede più che il nostro cliente ci dica di avere tre server e poi noi scopriamo che ha venticinque macchine virtuali da gestire".


(Giovanni Marroni, consulente IT)



Condividi sui Social Network