Webroot Secure Anywhere deve gran parte del suo successo al fatto che la sua intelligenza risiede totalmente nel cloud: in questo modo l'antivirus non ha bisogno di continui aggiornamenti e diventa ultra leggero ed efficace anche contro le minacce zero day.

Non utilizzando le classiche "firme" però, la gestione dei falsi positivi è diversa da quella degli altri antivirus.

Se vuoi scoprire cosa cambia e cosa fare in caso di falso positivo, guarda la registrazione del webinar dedicato!
 


Condividi sui Social Network