SpuntIT

Idee e spunti per chi si occupa di IT

SpuntITLa rubrica SpuntIT raccoglie spunti utili a chi si occupa di IT: idee, informazioni raccolte in giro per la rete, considerazioni e imprese leggendarie di altri protagonisti dell’IT.
Un ricettacolo di spunti di riflessione di cui alcuni sono solo interessanti da conoscere mentre altri, a seconda del contesto in cui si opera, meritano un approfondimento e rappresentano un’opportunità di sviluppare valore per la propria realtà o per quella dei nostri clienti.

Episodi della rubrica

mar 21
RansomwareDay: che cosa è e perché andarci

RansomwareDay: con l’aiuto di Daria Trespidi e Claudio Panerai capiamo come nasce, quale è l’agenda, a chi è dedicato e spieghiamo perché vale la pena di andarci.

Vai all'episodio
mar 14
Fintech: che cos’è e a chi può interessare
Fintech: che cos’è e a chi può interessare

Si sente parlare sempre più spesso di Fintech, ma di che si tratta?
Fabrizio Villani ci aiuta a capire che cosa è, come e perché nasce e a chi può interessare.

Vai all'episodio
mar 7
Remo, il controllo remoto di nuova generazione
Remo, il controllo remoto di nuova generazione

Remo è un’applicazione di controllo remoto di nuova generazione.
Matteo Lanzi illustra che cosa è Remo, perché la scelta di basarlo su HTML 5, quali sono i vantaggi rispetto ai concorrenti e racconta alcune funzionalità davvero gustose.

Vai all'episodio
feb 28
Come si prende un virus? Gli exploit kit.
Come si prende un virus? Gli exploit kit.

Cambia il malware e cambiano anche le modalità con cui infettano i computer.
Claudio Panerai spiega che cosa sono gli exploit kit e perché sono pericolosi, illustra l’anatomia di un’infezione e dà indicazioni su come arginare il problema.

Vai all'episodio
feb 21
Gestire l’erogazione di servizi IT: le applicazioni di Professional Services Automation
Gestire l’erogazione di servizi IT: le applicazioni di Professional Services Automation

Dove è finito il tempo dei tecnici?
A che punto siamo su quel progetto?
Ma questo cliente è redditizio?
La risposta a queste domande sta nelle applicazioni di PSA (Professional Services Automation).
Matteo Cecchini ci aiuta a capire che cosa è un’applicazione di PSA, a che cosa serve veramente e quindi che requisiti deve soddisfare e risponde alla domanda fondamentale: “ha senso, nel 2017, lavorare senza PSA?”

Vai all'episodio