Knowledge Base

L'archivio documentale di supporto ai prodotti Achab.

KB51351 Migrare un'installazione di ASM da MySQL a MS SQL Server

Ultimo aggiornamento: 09/12/2014
Articolo valido per Archive Server for MDaemon versione: 3.2.8

Se ho un'installazione di ASM con database MySQL, come posso convertirla ad un'installazione con database MS SQL Server senza perdere alcun dato?

Prima procedere, prendere visione di queste note sulle dimensioni dei database MySQL e SQL Server.

La conversione del database di ASM da MySQL a MS SQL Server e viceversa è ovviamente un'operazione delicata che richiede molta attenzione e che, a seconda della dimensione del database stesso, potrebbe richiedere anche parecchio tempo.

La conversione del database deve essere effettuata a parità di versione di ASM.

La procedura seguente si riferisce alla conversione MySQL2SQLServer, ma è facile adattarla per il passaggio inverso:

1. Scaricare da questo URL il tool per la conversione del database ed estrarre i file contenuti nello zip in una cartella temporanea, ad esempio C:\ASMconvDB.

2. Aggiornare l'installazione esistente di ASM all'ultima versione disponibile (3.2.8 alla data di pubblicazione di questo articolo).
 
3. Aprire il gestore dei servizi di Windows ed arrestare il servizio "Archive Server for MDaemon".

4. Dalla GUI di MDaemon, aprire la gestione del filtro contenuti (Sicurezza > Filtro contenuti) e modificare la regola "ASM_rule" affinché copi tutti i messaggi in una cartella temporanea, ad esempio C:\ASMTempQueue. Questo permetterà di archiviare in seguito i messaggi che MDaemon invia e riceve durante questa operazione.
 
5. Spostare eventuali messaggi (file .msg) presenti nella coda di archiviazione di ASM (\engine\queue) nella cartella temporanea.

6. Effettuare un backup del repository e del database di ASM. Con questi backup sarà possibile ripristinare eventualmente la situazione iniziale.
 
7. Disinstallare ASM. La disinstallazione cancella il repository di ASM se questo si trova nella locazione predefinita (cartella \Repository).

8. Installare nuovamente ASM (stessa versione) scegliendo questa volta SQL Server come tipo di database. Installare la stessa versione che si è utilizzata al punto 2 (se non si aveva già l'ultima versione disponibile). Sarà creato un nuovo database di ASM, vuoto.

9. Siccome l'operazione di migrazione dei dati può far crescere notevolmente il log delle transazioni di SQL, per riuscire a completare la migrazione senza errori è opportuno - con il Management  Studio di SQL Server - editare le proprietà del database ASM_DB e concedere al log delle transazioni di crescere senza limitazioni. Completata la migrazione e troncato il log delle transazioni, si può ripristinare l'impostazione iniziale.

10. Dal gestore dei servizi di Windows, arrestare di nuovo il servizio "Archive Server for MDaemon".

11. Dalla cartella C:\ASMconvDB, fare doppio click sul file DBMigrationTool.exe per avviare il tool di conversione.
 
12. Impostare la connessione al database MySQL da convertire (Fig. 1).
 


Fig. 1 - Impostare connessione a database da convertire

13. Impostare la connessione al database SQL Server creato dalla nuova installazione di ASM (Fig. 2).
 

Fig. 2 - Impostare connessione a database target

14. Cliccare sul bottone Next e avviare la conversione (Fig. 3).
 

Fig. 3 - Conversione del database

15. Al termine della conversione, nella schermata di riepilogo, verificare che non siano riportate delle anomalie/errori (Fig. 4). Se ci sono anomalie/errori, fare una copia del report della conversione da inviare al supporto tecnico di Achab.
 

Fig. 4 - Report della conversione

16. Ripristinare il precedente repository di ASM dal backup effettuato al punto 6., sovrascrivendo quello attuale.

17. Verificare il funzionamento dell'interfaccia web di amministrazione.

18. Ripristinare nella regola di filtro contenuti "ASM_rule" il path alla coda di archiviazione di ASM (cartella \engine\queue).
 
19. Spostare tutti i messaggi dalla cartella C:\ASMTempQueue alla cartella \engine\queue affinché siano archiviati da ASM.
 
20. Dal gestore dei servizi di Windows, riavviare di nuovo il servizio "Archive Server for MDaemon".
 
21. Verificare il corretto funzionamento dell'archiviazione dei nuovi messaggi e della ricerca e visualizzazione di quelli vecchi.

22. Verificare che non ci siano errori nel file \engine\queue\log\error.log
 

Questo articolo ti è stato utile?

Lasciaci un feedback

Hai trovato delle inesattezze, vorresti fare delle integrazioni all'articolo o anche solo darci un tuo parere? Scrivici liberamente utilizzando il modulo sottostante.

 

Le tue informazioni non verranno pubblicate, ma inviate privatamente al responsabile della Knowledge Base.