Backup, DR e business continuity

BackupAssist 8.4: cosa c’è di nuovo

30 Aprile 2015

BackupAssist è arrivato alla versione 8.4. In questo articolo andiamo a scoprire le principali novità e le nuove funzionalità di BackupAssist.



 
MultiSite Manager migliorato
MultiSite Manager di BackupAssist è uno degli elementi sottoposti a grosso rinnovamento, sono state infatti ascoltate le richieste e le lamentele degli utenti e sono state quindi apportate diverse migliorie.
In primo luogo le migliorie riguardano l’estetica dei report ricevuti via mail da MultiSite Manager, nelle precedenti versioni i report erano poco leggibili e contenevano solo i dati grezzi.
Nella nuova versione, MultiSite Manager contiene dei report gradevoli alla lettura e facilmente fruibili e che possono essere inviati direttamente ai clienti. I report di MultiSite Manager adesso assomigliano molto ai report di BackupAssist.
Un’altra modifica tecnica che impatta molto sugli amministratori di rete è la possibilità di personalizzare il nome host per il server MultiSite Manager. In questo modo, qualora ci fossero di problemi con i certificati che non hanno un nome uguale al nome del server, non è più necessario ricorrere a un workaround per poter lavorare, grazie a questa modifica basterà infatti cambiare il nome dell’host risparmiando un sacco di tempo.
Un’ultima novità apparentemente semplice, ma estremamente comoda, è che con la nuova versione di MultiSite Manager si possono visualizzare tutte le chiavi di tutte le licenze gestite da MultiSite Manager in un pop up dedicato, in modo che siano facilmente visibili ed eventualmente stampabili.
 
Supporto per la deduplica di Windows Server 2012
La deduplica di Microsoft inserita in Windows Server 2012 e R2 è una funzionalità che gli utenti stanno utilizzando sempre di più e in effetti è un bel modo per risparmiare spazio su disco.
BackupAssist già nelle ultime versioni ha iniziato a supportare il backup di volumi di deduplicati e a sfruttarlo per fare backup ancora più efficienti, in BackupAssist 8.4 ci sono miglioramenti su questo aspetto.
In BackupAssist 8.4 sono state infatti aggiunte le informazioni sui volumi deduplicati che sono contenuti all’interno dei backup e queste informazioni sono visibili all’interno dei report. Questo significa che si può vedere con un semplice sguardo quali sono i backup che contengono volumi deduplicati, e questo è molto importante perché come abbiamo già visto quando c’è da fare un restore / recovery di un contenuto deduplicato ci sono alcune considerazioni da fare.
 
Migliorata la gestione dello spazio del backup
Gestire lo storage della destinazione del backup è un male necessario, ma è anche necessario avere spazio sufficiente per contenere i backup, anche se può sembrare una considerazione banale.
Nella versione 8.4 di BackupAssist è stata introdotta una funzionalità molto comoda. Il backup di tipo system protection potrebbe fallire perché lo storage dove vai a fare il backup ha insufficiente spazio su disco. La nuova funzionalità introdotta con la versione 8.4 permette al backup di riprovare a scrivere il backup in quella destinazione dopo aver cancellato i backup più vecchi. Questo significa che non è più necessario spendere del tempo a cancellare manualmente backup vecchi se il tuo storage di destinazione sta esaurendo lo spazio su disco.

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.

Tieniti aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per restare aggiornato su tutte le nostre iniziative