Soluzioni tecniche

5 vantaggi di Hyper-V rispetto alle altre piattaforme di virtualizzazione

14 Gennaio 2014

Tra le piattaforme di virtualizzazione, Hyper -V è giovane rispetto a VMware, ma sta rapidamente guadagnando terreno.
Dal suo lancio nel 2008 ha dimostrato di poter tenere testa ai concorrenti, mostrando il proprio valore nella virtualizzazione di piccole e grandi aziende.

Ecco i cinque principali vantaggi di Hyper-V rispetto alle altre piattaforme di virtualizzazione


Hyper-V

 
  1. Maggiore sicurezza
Hyper-V utilizza le singole macchine virtuali e le partizioni del disco loro associate per lo storage dei driver delle periferiche. Di conseguenza, in caso di attacco alla sicurezza delle macchine, un hacker dovrebbe scardinarle una per una, cosa che non succede con altre piattaforme, come vSphere di VMware.
  1. Maggiore stabilità
Il secondo vantaggio dato dalla struttura microkernel di Hyper-V è la stabilità: poichè ogni macchina ha i propri driver, in caso di down di un driver si blocca solo la macchina su cui si trova il driver stesso.
  1. Funzione di replica
La funzione di replica di Hyper-V è integrata in Windows Server 2012.
Grazie a questa funzione, in caso di interruzione del funzionamento di una macchina virtuale, è possibile clonare i server attraverso una rete WAN o VPN sicura e averli subito disponibili.
Una caratteristica che prima era disponibile solo per le aziende grandi o dotate di molte risorse.

  1. Windows based
Essendo una piattaforma virtuale integrata in Windows, la sua interfaccia, le funzioni e il layout sono molto più facili da usare.
Un grande vantaggio, soprattutto per chi è abituato a lavorare con Windows.

  1. Windows Server 2012
Hyper-V è incluso in Windows Server 2012: una buona notizia, soprattutto perché molti dipartimenti IT sono sempre sotto pressione per ridurre i costi.
Inoltre le funzionalità incluse in Hyper-V sono paragonabili a quelle che si trovano nelle versioni più costose di altre piattaforme.

(Tratto da BackupAssist Blog)

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti