Business

6 cose da sapere prima di aggiornare a Windows 10

28 Luglio 2015

Ci siamo, domani, 29 luglio, è il giorno del lancio ufficiale di Windows 10.
Avrai già sentito che, per la prima volta, Microsoft rilascerà il sistema operativo gratuitamente e di sicuro non vorrai farti sfuggire l’occasione di installarlo.

Tuttavia ci sono alcune cose che è opportuno sapere prima di aggiornare.
 


 
Quale versione di Windows 10 otterrai?
Benché Windows 10 sia stato annunciato in 7 edizioni differenti, la maggior parte delle installazioni riguarderà Windows 10 Home e Windows 10 Professional.
Se vuoi sapere quale aggiornamento spetta a te, consulta questa tabella:
 
 

Versione di partenza Versione di arrivo
Windows 7 Starter Windows 10 home
Windows 7 Home Basic Windows 10 home
Windows 7 Home Premium Windows 10 home
Windows 7 Professional Windows 10 Pro
Windows 7 Ultimate Windows 10 Pro
Windows Phone 8.1 Windows 10 Mobile (quando disponibile)
Windows 8.1 Windows 10 Pro
Windows 8.1 Pro Windows 10 Pro
Windows 8.1 Pro per studenti Windows 10 Pro

E' davvero gratis?
Microsoft ha confermato che l’aggiornamento a Windows 10 è gratuito se possiedi Windows 7, Windows 8 o 8.1, e deve essere esguito entro 12 mesi dal giorno del rilascio.
Passati questi 12 mesi, se vorrai aggiornare, dovrai pagare e il prezzo dovrebbe essere 135 euro.
 
Cosa serve per fare l’aggiornamento? Il mio PC è sufficiente?
Sviluppando Windows 10, uno degli obiettivi di Microsoft era creare un sistema leggero e performante anche su hardware non recentissimo e, a giudicare dai requisiti di sistema, posso dire che ci è riuscita.

Ecco i requisiti minimi per far girare Windows 10:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) più veloce.
  • RAM: 1 gigabyte (GB) per versioni a 32 bit,  2GB per le versioni a 64 bit.
  • Hard disk: 16GB per le versioni a 32 bit, 20 GB per la versione a 64 bit.
  • Scheda grafica: DirectX 9 o successiva, driver WDDM 1.0.
  • Risoluzione: almeno 1024×600.

 
Microsoft segnala che anche nel caso in cui i requisiti hardware siano rispettati, il sistema operativo Windows 10 potrebbe non funzionare correttamente perché potrebbero esserci delle incompatibilità driver, firmware o delle incompatibilità dei dispositivi.
 
Inoltre, se hai Windows 7, non dimenticare di installare il Service Pack 1 prima di aggiornare,  e se hai Windows, 8 applica tutti gli aggiornamenti e le patch disponibili.
 
Quanto tempo è necessario per fare l’aggiornamento?
Il download dell’intero Windows 10 è di circa 3 GB.
Oltre al tempo di download occorre considerare circa 30 minuti su un PC nuovo e 1 ora (anche 1 ora e mezza) per l’aggiornamento da un precedente sistema operativo.
 
L’antivirus continua a funzionare?
In linea di massima l’antivirus continuerà  funzionare anche dopo l’aggiornamento a Windows 10.
Tuttavia durante il setup Windows 10 disabilita e rimuove l’antivirus per reinstallarlo in un secondo momento. Se però al momento di reinstallare l’antivirus questo risulterà scaduto, allora non verrà più installato e verrà rimpiazzato da Microsoft Windows Defender.
 
Cosa perderai?
Durante l’upgrade a Windows 10 ci sono alcuni elementi che non verranno migrati o aggiornati.
Per esempio il vecchio Media Center (disponibile in Windows 7 e Windows 8) non sarà portato in Windows 10.
I gadget desktop di Windows 7 verranno persi per strada, così come dovrai dire addio a al Solitario, Campo minato e Hearts: verranno rimpiazzati con applicazioni specifiche per Windows 10.
  
Infine mi sento di dire che benché Microsoft si sia prodigata per fare un aggiornamento indolore che preservi dati e applicazioni è doveroso da parte tua fare un backup di tutti i dati che ti servono davvero, siano essi dati professionali o le tue foto.

Controlla la compatibilità dei prodotti Achab con Windows 10.

Per il resto, che dire… in bocca al lupo!.
 

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (30)
Iscriviti
Notificami
guest
30 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Giuseppe Migliore
Giuseppe Migliore
52 anni fa

Salve, ho un portatile Acer con processore Intel Core 2 Duo 2Ghz, 4 Giga DDR3, 500G HDD, Nvidia GeForce G105M (Directx9) con Win Vista. Il pc va abbastanza bene, ma il SO è veramente scarso e obsoleto. Posso passare a Win10 su questo portatile? Grazie G.M.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

Buongiorno Giuseppe,
personalmente reputo pochi 2 GB di RAM, ma io non sono Microsoft per cui ti rimando alla lista ufficiale dei requisiti: https://www.microsoft.com/it-it/windows/windows-10-specifications.
Ad ogni modo mentre installi Windows 10 il sistema ti avvisa se non può essere installato.

Tony Picheo
Tony Picheo
2 anni fa

Gentile Signor PANERAI,
chiedo molto umilmente se è ancora possibile aggiornare gratis Windows 7 a Windows 10. Molte grazie per la risposta e cordiali saluti.
TONY

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

Buongiorno Tony, in tutta onestà non so se sia possibile ancora aggiornare, ma le segnalo un articolo di quest’anno in cui si parla di aggiornamento a Windows 10 in modo gratuito

anda beta
anda beta
5 anni fa

In alternativa, passare a ubuntu, sopratutto chi ha pc vecchiotti… oppure a Mint, che non ha niente da invidiare a Windows 10, anzi
http://verytech.smartworld.it/10-motivi-per-scegliere-ubuntu-198897.html

Paolo Montalto
Paolo Montalto
52 anni fa

Ciao Claudio:Ho aggiornato a windows 10 da 7.Sono ancora nel periodo di prova.Ho provato a formattare il portatile con l’immagine di sistema del produttore(nella partizione nascosta) ma non mi è più concesso.
Ora essendo ancora nel periodo di prova posso formattare il pc e installare nuovamente w10(aiutandomi con supporti esterni per ripristinare w7?ma cosa più importante posso "costruirmi" dopo,un’ immagine di sistema simile a quella del produttore ma con win 10 (nella partizione recovery-nascosta per intenderci)in modo da sostituire quella di w7 ormai persa-ma comodissima giacchè non necessita di supporti esterni;e come???

luk fer
luk fer
52 anni fa

dalla prima volta che è comparsa con invadenza la schermata windows 10, che ho sempre ignorata, anzi cancellata. Mi sono trovato unstallato con prepotenza windows 10.
Non so che dire tanti programmi, tipo acds sono stati eliminati, la posta live mail non funziona più come prima, tutto sommato non l’ho tolto perchè ritengo sia necessario essere sempre aggiornati, la fregatura sarà se un bel momento sarai costretto a pagare o perdere il tuo lavoro.
Se non c’è trucco credo valga la pena

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

@luk fer: Nessun trucco e nessun inganno, fino al 29/7 si puo’ aggiornare gratuitamente a Windows 10. Bravo che tieni Windows 10: io credo sia un ottimo sistema operativo, mi ci trovo bene.

Luigi Causo
Luigi Causo
52 anni fa

Da tre giorni il mio computer ha iniziato l’aggiornamento da Windows 8.1 1 Windows 10 e il procedimento non si è ancora completato. Come regolarsi? Di notte lo lascio sempre acceso e per il collegamento uso Web Cube4 di TRE che offre un segnale "eccellente".
Che fare? Posso aver fiducia e sperare che prima o poi ce la farò?
Grazie per i consigli che riceverò

Luca Montanari
Luca Montanari
52 anni fa

Buongiorno.

Ho cominciato il download un’ora fa e temo che terminerà oltre la mezzanotte.
Il fatto che abbia dato via al processo prima dello scadere del 29 mi garantisce la gratuità oppure nel caso in cui il download terminasse domani (30/07/2016) sarà necessario pagare?

Grazie mille.

Cordialità.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

@Luca Montanari: non so rispondere con precisione a questa domanda, ma secondo me se inizi il setup senza problemi è difficile che poi ti chieda di pagarlo. Pero’ questa è solo la mia opinione.

patrizia de angelis
patrizia de angelis
52 anni fa

Ho aggiornato a Windows 10 , ho il PC fermo su una schermata azzurra con scritto "sono disponibili alcune nuove funzionalità particolarmente interessanti " non va avanti cosa devo fare

Federica Naccarato
Federica Naccarato
52 anni fa

Io ho eseguito qualche mese fa l’aggiornamento a Windows 10. Il mio problema è che da quando ho effettuato l’aggiornamento, il mio computer non si collega alla rete wifi, o meglio, segna l’icona che è collegata al wifi ma non carica le pagine e dice di non essere collegato alla rete. La soluzione è riavviare ogni volta il pc. Questo è per me un disagio. Non si può risolvere in alcun modo? È un problema del computer stesso? Prima di eseguire l’aggiornamento funzionava perfettamente e non avevo alcun tipo di problema.
Grazie in anticipo.

Marcella Sampaolesi
Marcella Sampaolesi
5 anni fa

Buongiorno,
è normale che il solo download possa impiegarci più di 24 ore? Ok la macchina è un pò datata, ma l’ho lasciato libero durante la notte di lavorare e non dà cenni di aver finito!!!!

Claudio Panerai
Claudio Panerai
5 anni fa

@Sampaolesi: 24 ore sono tante, ma non conosco né il suo pc né la velocità della sua linea Internet.
Se dura un’altra notte senza fare nulla io farei ripartire il processo di aggiornamento

Davide de Muro
Davide de Muro
52 anni fa

Salve.

Sono terrorizzato, devo aggiornare W7 a W10 e questa è la mia situazione hardware:

– W7 originale installato in una partizione da 350GB con una ventina di GB liberi su unità disco da 500GB decisamente vecchiotta e lenta con rimanente partizione di soli dati;

– una unità disco nuova da 1T su cui trasferire W7 opportunamente partizionato, con partizioni varie per soli dati e una partizione dedicata da circa 25GB per aggiornamento a W10, in fase di installazione.

Il mio terrore: la perdita dei dati {due HD di dati completamente bruciati nel corso degli anni per danni fisici i dischi, ecco le ragioni del mio terrore}. Si dice che l’aggiornamento dovrebbe essere in teoria indolore ma si consiglia il backup dei dati… ok, va bene… ma come faccio a fare un backup da 300+150GB e passa? Mi ci vorrebbe una vita, col rischio di perdere dati comunque per chissà quale sventurata casualità, quindi vorrei evitarlo a tutti i costi.

La mia domanda, viste queste premesse, è: posso evitare il backup? E se volessi trasferire il solo sistema operativo, il mio W7 originale, nella partizione dell’HD nuovo dedicata all’aggiornamento a W10 per poi fare l’aggiornamento direttamente su quel disco? È consigliabile, come immagino, e se sì chome posso fare? Tuttle le informazioni che ho trovato parlano della creazione di una nuova immagine di sistema sull’HD nuovo ma quella include i dati e non solo il sistema operativo, cosa che io voglio assolutamente evitare.

Insomma, sono incasinato perso, se qualcuno potesse aiutarmi a trovare la giusta soluzione mi salverebbe da un sicuro esaurimento nervoso.

Grazie di cuore in anticipo.

Andrea S.
Andrea S.
52 anni fa

Per fare il backup di mezzo TB basta prendere un’unità esterna e lanciare una copia o un backup prima di cena.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

@de Muro: non posso essere io a dirti qual è la configurazione migliore per il tuo pc.
Dico solo che il backup è sempre un’operazione opportuna prima di effettuare cambiamenti significativi, E questa è vero non solo per l’aggiornamento a Windows 10.
Tutte le mie personali esperienze di aggiornamento a Windows 10 sono filate via senza problemi. Anche se questo ovviamente non puoi prenderlo come garanzia che tutto andrà per il meglio.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

Alcuni problemi potrebbero essere legati a degli aggiornamenti di Microsoft, per cui è possibile che il problema si risolva da solo.
In secondo luogo mi viene da chiedere se sei sicuro di non aver modificato le password durante l’aggiornamento…

Augusto Maceroni
Augusto Maceroni
6 anni fa

Dopo l’installazione w10 non riconosce la password cosa fare?
Grazie
A.Maceroni

Gabriele Rigano
Gabriele Rigano
52 anni fa

Anche io ho lo stesso problema di A. Maceroni. Non riconosce la mia password, come se fosse errata.

Paolo De Paolis
Paolo De Paolis
6 anni fa

Ho effettuato l’aggiornamento da Windows 7 pro a windows 10, a parte qualche minimo problema è andato tutto bene e windows 10 ha funzioanto alla grande fino ad oggi. Dev’esserci stato qualche problema con il disco ssd. La mia domanda è, se devo sostituire il disco che faccio ?! installa windows 7 e poi rifaccio l’aggiornamento ?

andy  talpis
andy talpis
5 anni fa

quanto tempo ci mette a fare l’aggiornamento?

Claudio Panerai
Claudio Panerai
5 anni fa

L’aggiornamento vero e proprio dura fra i 30 e i 90 minuti, un’oretta diciamo.
Quello che potrebbe richiedere molto più tempo è lo scaricamento del sistema operativo, visto che sono svariati GB.

Carlo Ormea
Carlo Ormea
52 anni fa

Io credo che il problema della password riguardi i profili Microsoft, nel senso che windows 10 alla prima occasione cerca di farti utilizzare la macchina con un account microsoft ma non ti obbliga solo che se come utente principale hai impostato un email hotmail.com o outlook.com magari essendo connesso a internet ti chiede la password dell’email e non più la password locale del pc

Caterina  zattiniczattini
Caterina zattiniczattini
52 anni fa

E’ il quarto giorno di installazione e non ha ancora finito. Tenga presente che il wifi viene spento dopo cinque 8 h di funzionamento quando le attività lavorative sono finite. Io las io il pc acceso ma ancora non ho finito di installare. Posso continuare o e’ meglio sospendere?
Grazie!

Mary Mary
Mary Mary
52 anni fa

Leggendo la tabella sopra riportata, ho visto che da win 8.1 si passa a win 10 Pro, però a me ha scaricato e installato la versione Home nell’aggiornamento fatto ieri. Come mai?
Grazie

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

@De Paolis: si, in generale dovrai reinstallare il sistema originale e quindi rifare l’aggiornamento.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

@zattiniczattini: 4 giorni francamente sono davvero troppi!

Claudio Panerai
Claudio Panerai
52 anni fa

@Mary: non posso da qui sapere cosa è successo al tuo aggiornamento. Puoi provare a contattare il supporto Microsoft