Soluzioni tecniche

Adobe CC 2014: molto valido se non fosse che le applicazioni vanno in crash poco dopo l’avvio

05 Maggio 2015

Negli ultimi giorni mi sono imbattuto in un problema snervante lanciando le applicazioni Adobe Creative Cloud 2014 su Windows Seven e 8.x, infatti dopo pochi minuti dalla loro apertura compare un fastidioso e costante messaggio di Windows con l’indicazione l’applicazione ha smesso di funzionare.

 
Chiaramente la situazione si fa preoccupante se si è in possesso di un abbonamento annuale e le componenti del computer in uso rientrano nella lista di compatibilità suggerita da Adobe.

 


 
A questo punto non ci resta che arrenderci o cambiare il computer.
 
Ma prima controlliamo quale è la causa del cessato funzionamento
Per verificare il fattore scatenante del problema andiamo ad aprire il visualizzatore di eventi di Windows
Nella casellina di ricerca di Windows andiamo a scrivere eventi, avremo la visualizzazione dei programmi associati a questa parola, quindi:
  • Per Windows Seven andremo a cliccare su Visualizza Eventi;
  • Per Windows 8.x andremo a cliccare su Visualizza i registi eventi.
Entriamo nella sezione applicazioni e cerchiamo gli ultimi errori, che avranno un bollino rosso ben visibile.
 
Nella descrizione troveremo con buona probabilità un ID evento 1000 e nella descrizione il nome del eseguibile del programma che è stato chiuso, oltre ad una indicazione di un driver che ha generato l’errore e che sarà quasi sicuramente un ati*.dll.
 
Ma guarda che sorpresa, si tratta di una delle librerie dei driver della scheda video.
 
In effetti non ho raccontato prima che il problema è tipicamente legato alla presenze di schede video AMD di serie HD6000 e HD7000.
 
I driver sono aggiornati quindi contatta Adobe
Adobe in questi casi chiede di disattivare il driver della scheda video, in modo da avere la gestione del dispositivo con il driver generico, quindi in risoluzione 800×600, dopo di che si prova ad eseguire l’applicazione Adobe scoprendo che funziona.
 
Le alternative ipotizzate in prima istanza diventano quindi quella di contattare il produttore della scheda video, di cambiare la scheda video o di usare un computer diverso, i driver erano già stati aggiornati.
 
Ecco una semplice soluzione che funziona
Anche questa soluzione arriva dal supporto di Adobe, dopo una accurata ricerca con Google, e in caso di aggiornamento dei driver video è opportuna rimuovere la modifica per verificare se il problema si è risolto.
 
Andiamo nella locazione dei programmi di Adobe sul disco del computer:
  • Per installazioni a 32 bit in C:Program Files (x86)Adobe
  • Per installazioni a 64 bit in C:Program FilesAdobe
In questa cartella troviamo le cartelle di tutti i programmi Adobe Creative Cloud installati e usati, quindi nella cartella del programma che va in errore dobbiamo cercare la cartella e i file con il nome sniffer, probabilmente troverete solo il file sniffer.exe.
A questo punto, dopo aver chiuso ogni applicazione Adobe, rinominiamo il file con il nome ~sniffer.exe e analogamente la cartella con il nome ~sniffer.
 
Lanciate il programma e buon lavoro!

(Tratto dal blog di Emilio Polenghi)

Autore
Emilio Polenghi
Commenti (0)
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti