Email

Come archiviare 7 milioni di messaggi e risparmiare il 70% di storage

23 Gennaio 2017

La gestione della posta elettronica è importante per tutti, ma per chi gestisce spedizioni lo è certamente di più.

Lo sa bene Italsempione S.p.A., uno dei principali player italiani nel settore delle spedizioni internazionali e della logistica, che per garantire la conservazione dello storico email aveva adottato un mail server parallelo, soluzione che però obbligava gli utenti ad eseguire il backup manuale delle comunicazioni, operazione che generava un rallentamento delle attività (con possibili errori), problemi di capacità di storage e consumo di banda WAN. 

Per superare tutte queste difficoltà, Italsempione con il supporto di Sistemi Open, ha scelto l’efficacia e la semplicità di MailStore. 

Con l’eliminazione delle procedure di archiviazione manuale è stato alleggerito il lavoro degli utenti e annullati i rischi di errore, perdita di messaggi e superamento delle quote assegnate.

E i numeri parlano da soli: 7 milioni di email archiviate, riducendo il 70% di storage.

Per saperne di più, leggi il case study

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti