Gestione IT

Come migliorare i servizi di backup

02 Febbraio 2015

Se sei un fornitore di servizi IT (Managed Service Provider) fermati un attimo a pensare a quello che stai facendo.


Stai offrendo ai tuoi clienti il miglior servizio di backup possibile?

Questa riflessione è necessaria perché il backup (e disaster recovery) dovrebbe essere un fiore all’occhiello nell’offerta dei tuoi servizi. È importante per i clienti, ma anche per la tua azienda, che dal servizio deve guadagnare il più possibile.

Backup
Backup on site e remoto
 
Una delle cose migliori che puoi offrire ai tuoi clienti è un servizio di backup sia onsite sia offsite (remoto).
I backup onsite sono importanti perché permettono di ripristinare i dati velocemente, se capita di perdere un file o se un server va in crash. Se i backup sono in sede si fa in fretta a risolvere il problema.
E Kaseya ti permette di fare degli agevoli backup onsite con gli add-on per lavorare con Acronis e StorageCraft.
 
I backup offsite però non sono meno importanti: assicurano ai tuoi clienti la capacità di ripartire in caso di "disastro".
E non servono catastrofi naturali: un incendio o un allagamento sono già dei buoni esempi.
Per i backup offsite non è necessario pensare a cose super sofisticate o complesse, basta "mandare i backup da un’altra parte". E Kaseya ti permetter di fare anche degli agevoli backup offsite.
 
Gestione remota
 
La gestione remota è la linfa vitale di chi eroga serviti IT.
È l’unico metodo che ti evita di andare a eseguire un lavoro fisicamente presso le sedi dei clienti.
E quando si sceglie una soluzione di "lavoro remoto" (RMM) è opportuno accertarsi che possa garantire una gestione completa dei backup in remoto, senza che tu debba lasciare la tua scrivania.
Ed è opportuno che verifichi per bene se il tuo strumento di RMM è in grado di lavorare con il tuo software di backup.
Kaseya è perfettamente integrato con StoragCraft e con Acronis, per gestire in remoto tutti i backup che vuoi.
 
Supporto per il backup
 
Se cerchi in Internet troverai parecchi software di backup a basso costo o addirittura gratuiti.
E alcuni funzionano anche molto bene.
Quando però ci sono problemi, a chi ti puoi rivolgere? Perché se in caso di problemi il tuo cliente si rivolge a te, tu in caso di problemi verso chi ti giri?
Kaseya ti offre supporto sia direttamente (in lingua inglese) sia tramite Achab (in italiano).
 
Ci sarà un motivo se il 50% fra i Top 100 MSP* usano Kaseya!

*(fonte mspmentor.net)

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti