Soluzioni tecniche

Come modificare il codice di licenza di Windows

01 Marzo 2012

Può capitare di dover modificare il codice di licenza di Windows.
Per esempio, in Achab è successo che alcuni fornitori ci consegnassero macchine con lo stesso codice, probabilmente perché clonate dalla stessa immagine.
Sebbene quest'azione sia lecita secondo EULA, ammesso che si sia in possesso di un codice valido per ogni macchina, tuttavia questa situazione può creare problemi alla nostra gestione.

Un report che presenti molte macchine con lo stesso codice non fornisce dati utili né per rasserenare il cliente che voglia accertarsi di essere in regola con le licenze, né per fornire un servizio di regolarizzazione delle licenze stesse, tantomeno per velocizzare un eventuale accertamento da parte degli organi preposti.

C’è quindi un modo per modificare la licenza di Windows dopo l'attivazione, senza dover reinstallare?

Una delle possibilità è quella di eseguire il vbscript di sistema slmgr.vbs (che si trova in C:WindowsSystem32) con gli opportuni parametri.
Per cambiare il codice con uno nuovo, basterà digitare al prompt:

slmgr.vbs -ipk XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX

dove XXXXX- XXXXX- XXXXX- XXXXX- XXXXX è il nuovo codice che vogliamo assegnare alla macchina.
Lo stesso script ci dà la possibilità di attivare Windows con il nuovo codice, semplicemente digitando:

slmgr.vbs –ato

Modificare codice licenza Windows
 
Per comodità degli utenti di Kaseya, allego a questo post un abbozzo di script che richiede il nuovo codice e lo cambia, attivandolo.
Lo script è da integrare con una gestione degli output, ma è un buon punto di partenza per effettuare qualche test.

Queste indicazioni ti sono state utili?
 

 
Autore
Furio Borsi
Si appassiona al mondo digitale fin da bambino, con il glorioso Commodore 64, sul quale si diverte a scrivere semplici programmi in Basic e modificare giochi. Nel 1990 riceve in regalo il suo primo PC (i386), seguito un paio d'anni dopo da un i486dx. In questi anni affina le sue attitudini al problem solving, scassando hardware e software e divertendosi a rimetterlo a posto. ;) Diventa così "quello che se ne capisce" per i suoi familiari e amici, arrivando a collaborare con alcuni studi professionali per la gestione del parco macchine e dei server Windows. Finito il liceo, studia DAMS con indirizzo multimediale a Bologna e Imperia. Nel 2002, dopo un anno sabbatico a Londra, lavora come sviluppatore junior in un'azienda che produce software per database territoriali in ambito Pubblica Amministrazione. In questo periodo si avvicina con passione a problematiche sistemistiche e di network management su reti estese. Nel 2007 entra a far parte dello staff di Achab, per cui si occupa di formazione e supporto, in particolare riguardo a Kaseya, e gestione del parco macchine e della rete.
Commenti (0)
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti