Backup, DR e business continuity

I vantaggi del Cloud Object Storage per le aziende moderne

25 Gennaio 2024

Come scegliere il miglior cloud storage per le aziende 

Non sorprende che il cloud storage stia rapidamente diventando un elemento critico dell’infrastruttura IT di ogni azienda. Le applicazioni utilizzano volumi di dati sempre più grandi e chiunque acceda a una rete si aspetta esperienze veloci e senza interruzioni. Secondo il market analyst IDC, la capacità totale di archiviazione dati a livello mondiale raggiungerà i 175 zettabyte e, entro il 2025, il 49% dei dati archiviati risiederà in ambienti cloud pubblici. Tutto questo richiede uno storage cloud flessibile e robusto che aumenti le prestazioni.  

Il cloud storage offre molti vantaggi alle aziende, dall’efficienza dei costi al miglioramento delle prestazioni del sistema. Tuttavia, sia che le aziende stiano migrando sistemi di storage legacy on-premise o integrando un approccio cloud-first, devono comunque comprendere le opzioni di cloud storage e come ridurre la complessità degli approcci a esso.

La migliore soluzione di cloud storage sfrutta la tecnologia avanzata di cloud object storage per gestire grandi insiemi di dati e per mantenerli non strutturati, come video, immagini, audio e file di log sicuri, accessibili e facili da usare. Il cloud object storage offre un mix ideale di prezzo, prestazioni e sicurezza rispetto ad altre soluzioni dello stesso tipo.

Che cos’è il Cloud Object Storage?

Per organizzare i dati sui server si utilizzano diversi tipi di storage: file, blocchi e oggetti. Le aziende devono capire le loro attuali esigenze e le future capacità di archiviazione, le modalità di utilizzo dei dati e i fattori di prezzo dello storage prima di decidere che tipo di approccio al cloud storage avere.

L’archiviazione più comune, quella basata sui file, utilizza sistemi di archiviazione manuali, come fogli di carta conservati in cartelle. I file vengono nominati e inseriti in una directory con alcune parole chiave che aiutano a comprenderne il contenuto. Questo sistema funziona per i documenti più piccoli, come i file di Word, i fogli di Excel o le presentazioni di PowerPoint, ma i grandi insiemi di dati e le applicazioni ad alte prestazioni riempiranno in poco tempo le cartelle di dimensioni limitate. Proprio come uno schedario sovraccarico che non può più accettare cartelle, l’archiviazione dei file diventa rapidamente sovraccarica, complessa e costosa, poiché sono necessari sempre più dispositivi di archiviazione per tenere il passo.

L’architettura a blocchi organizza i dati in blocchi e li distribuisce in un ambiente di rete, con metadati sui file contenuti nei blocchi memorizzati separatamente. Con questo approccio, il controllo e la granularità sono maggiori e consentono alle applicazioni di funzionare più rapidamente. In questo modo è possibile accedere a un maggior numero di dati, aiutando gli utenti ad accedere a insiemi di dati più grandi che devono essere recuperati in breve tempo. Tuttavia, la capacità di memorizzazione dei metadati si riempie rapidamente e lo storage a blocchi si ritrova con quantità crescenti di directory per mantenere tutti i blocchi categorizzati. Con la crescita dell’archivio di metadati, i lunghi tempi di ricerca incidono sulle prestazioni e il sistema di archiviazione diventa più complesso e difficile da scalare, rendendolo costoso. 

L’archiviazione a oggetti nel cloud organizza i dati in contenitori con identificatori e metadati unici, evitando le restrizioni degli approcci di archiviazione a file e a blocchi. Questo modello piatto, senza file o directory consente di avere un archivio che non sarà mai pieno. Questa archiviazione consente un’incredibile scalabilità, con spazio per miliardi di oggetti che possono essere recuperati da un unico sistema di archiviazione globale, senza dover cercare in tabelle, cartelle, sottocartelle o qualsiasi struttura gerarchica di dati. I dati non strutturati possono essere rapidamente consultati e analizzati sul posto, rendendo lo storage a oggetti un sostituto solido, più efficiente ed economico di altri tipi di storage fisico o virtuale.

Storicamente, questo tipo di storage è stato utilizzato soprattutto per esigenze come il backup e l’archiviazione, che devono essere conservati per lunghi periodi di tempo ma non recuperati spesso. Ma questo tipo di tecnologia di archiviazione sta diventando così efficiente che le aziende la sfruttano anche per le loro più frequenti esigenze di archiviazione, quando i dati vengono acceduti, recuperati e utilizzati spesso, ottenendo notevoli vantaggi e risparmi sui costi. 

Il cloud object storage è:

  • Scalabile. Aggiungi semplicemente più capacità man mano che i dati crescono, senza preoccuparti delle prestazioni o della disponibilità.
  • Sicuro. Garantisci la continuità aziendale proteggendoti dal ransomware con una serie di funzioni di sicurezza integrate come la crittografia, il controllo degli accessi e i bucket immutabili. 
  • Semplificato. Semplifica l’onere di gestire una costosa infrastruttura di storage fisico e puoi concentrarti sulle principali iniziative aziendali.  
  • Flessibile. Sfrutta una capacità quasi illimitata per trasferire e condividere file multimediali di grandi dimensioni e migliorare la produttività. 
  • Efficienza dei costi. Implementa la prevedibilità dei prezzi e del budget con un’opzione di storage piatta e a un solo livello che elimina la complessità di altre architetture di storage.

I vantaggi del Cloud Object Storage

Mentre i limiti dello storage on premise diventano più evidenti, il potenziale quasi illimitato del cloud storage offre numerosi vantaggi alle aziende che cercano efficienza dei dati, maggiore esperienza per gli utenti e trasformazione del business.  

Il Cloud Object Storage è ideale per una serie di casi d’uso critici per un’azienda, tra cui:  

  • Backup e ripristino. Backup, test e ripristino dei dati proteggendoli dalle violazioni della sicurezza e rispettando i tempi di ripristino dopo una perdita o un’interruzione del sistema.  
  • Protezione da ransomware. Mantieni l’integrità dei dati con i bucket di storage a oggetti immutabili che garantiscono che i dati non possano essere alterati o eliminati per il periodo di conservazione definito, proteggendoti da hacker e cyberattacchi.  
  • Archiviazione. Recuperi il costoso spazio di archiviazione in sede e accedi istantaneamente ai dati in tutte le sedi. I contenuti archiviati possono essere modificati virtualmente, consentendo la collaborazione. 
  • Sorveglianza. Estendi la capacità di archiviazione on-premise e abiliti i sistemi virtuali, assicurando che i file video non vengano danneggiati.
  • Cloud Compute. Integrazione con i fornitori di cloud hyperscale, mantenendo l’accesso immediato ai dati che richiedono risorse di calcolo frequenti e riducendo il costo totale dell’infrastruttura cloud.
  • Big Data Analytics. Ottieni informazioni dai dati raccolti in grandi insiemi di dati, come dispositivi IoT, ricerca, medicina, finanza e altro. Archivi e gestisci i dati, identifichi le tendenze del mercato, i comportamenti dei clienti e altre operazioni critiche per l’azienda. 
  • Applicazioni web (applicazioni e servizi basati sul cloud). Esegui applicazioni cloud-native con la scalabilità e la durata per cui è stato progettato lo storage a oggetti. 

Cloud Storage per le piccole imprese per rimanere competitivi 

La crescita aziendale può dipendere dal livello dei dati, ma senza il budget IT dei grandi concorrenti, come possono le piccole aziende tenere il passo? Wasabi offre alle PMI tutti i vantaggi della gestione sicura dei dati senza i costi elevati e la complessità di altri fornitori di cloud pubblici.

Il cloud object storage pay-as-you-go garantisce di acquistare solo ciò che ti serve. Puoi passare da 1 TB a exabyte di dati, aumentare o diminuire lo spazio di archiviazione in base alle esigenze aziendali e ottenere un maggiore controllo sul budget per il cloud storage.

Il Cloud Storage di Wasabi è dotato di solide funzioni di sicurezza e affidabilità che proteggono i dati da distruzione accidentale, attacchi informatici e furto. Una volta che un oggetto è memorizzato in un bucket immutabile, non può essere alterato o rimosso, rendendo lo storage di oggetti nel cloud ideale per le verifiche di conformità. 

Cloud Storage per le aziende per avere la massima affidabilità

Indipendentemente dall’entità delle esigenze di dati della tua azienda, Wasabi offre vantaggi significativi in termini di prezzo e prestazioni rispetto ai concorrenti.

Oltre all’opzione di pagamento flessibile, Wasabi offre prezzi di stoccaggio che consentono di acquistare per periodi diversi in base alle esigenze.

Wasabi offre la massima protezione per i dati. L’approccio a 360 gradi alla sicurezza comprende funzionalità di sicurezza fisica, dei dati e dei pagamenti. Ospita diversi data center negli Stati Uniti e in Europa con connettività di rete pubblica e privata con sedi in tutto il mondo. Le soluzioni Wasabi sono convalidate da centinaia di applicazioni di storage, applicazioni aziendali con interfacce native di cloud storage e SDK.

Conclusione

Grazie alle avanzate funzionalità di cloud object storage di Wasabi, le aziende hanno a disposizione un’opzione solida e competitiva per spostare i propri dati nel cloud. Il Cloud Storage di Wasabi per le aziende è sufficientemente veloce per il backup e il ripristino ed è robusto per l’archiviazione, evitando al contempo i complessi e costosi modelli tipici dei fornitori di cloud pubblici.

Se voi saperne di più, visita la pagina dedicata al prodotto e contattaci.

Fonte: blog di Wasabi

Autore
Gabriele Palumbo
Nasco a Bologna ma ho vissuto l’infanzia in Piemonte, l’adolescenza in Puglia e la maturità tra Umbria, Toscana, Puglia, Emilia-Romagna e Lombardia (e non è ancora finita). Ho avuto quindi modo di entrare in contatto con diversi ambienti e contesti sociali. Una formazione umanistica (Sociologia della devianza a Perugia e Relazioni Internazionali a Pisa), passione per la scrittura e decine di corsi sul mondo digital sono state ottime basi per entrare nel campo del marketing e della comunicazione. Nel 2015 pubblico il romanzo breve “Ci siamo solo persi di vista” e, a inizio 2019, pubblico la biografia della rock band “Ministri”, entrata in poche ore nei Top Sellers di Amazon. Un romanzo è in fase di scrittura. Terminati gli studi entro attivamente nel mondo della musica, organizzando svariati concerti e un festival, e della comunicazione digitale, gestendo la linea editoriale di blog e social e ricoprendo ruoli di copywriter e content editor. Nel 2017 entro nel collettivo Dischirotti. occupandomi dei contenuti web, mentre il 2018 mi vede prima nell’agenzia FLOOR concerti come booking agent per svariati artisti e poi in VOX concerti come direttore di produzione. Tornato a Bologna inizio a collaborare con l’etichetta discografica Manita Dischi come project manager e svolgo un tirocinio presso l’agenzia di marketing e comunicazione digitale Engine Lab, nel ruolo di content editor. Dal 2020 al 2023 ho collaborato, sia come editor che come contributor, con Fantastico.esclamativo, newsletter letteraria e rivista culturale creata da Alberto Guidetti de Lo Stato Sociale. Ogni due sabati invio “Capibara”, una newsletter che tratta di attualità e meme in un progetto che, occasionalmente, porto anche dal vivo sotto forma di Stand-Up. Attualmente ricopro il ruolo di Channel Marketing Manager in Achab, con particolare focus su contenuti editoriali, analytics, marketing automation e CMS.
Commenti (0)
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti