Cybersecurity

Il cloud sovverte la sicurezza antivirus

15 Gennaio 2016

Estel, il primo produttore italiano del comparto mobili per ufficio, ha recentemente ricevuto una grossa commessa per un prestigioso cliente statunitense. Il contratto rappresenta un successo per Estel, ma anche per il Made in Italy in generale.

Poter gestire una commessa di queste dimensioni necessita di un'ossatura informatica capace di supportare tutte le attività dell'azienda. Una grande attenzione viene ovviamente data anche alla sicurezza, al fine di assicurare efficienza a tutti i comparti.
In origine Estel si appoggiava a una soluzione antivirus che nel tempo si è dimostrata farraginosa e non completamente efficace, l’azienda era quindi alla ricerca di una soluzione veloce e affidabile per proteggersi.



 

Per questo motivo il reparto IT dell’azienda ha deciso di provare Webroot, l'antivirus basato sul cloud. Webroot ha subito mostrato di saper mantenere le promesse facendosi apprezzare per il software compatto, l’estrema rapidità di installazione anche in ambienti estesi come quello di Estel, la minima occupazione di risorse e l’impatto pressoché nullo sulle performance dei PC. Nell’arco di un anno Webroot ha già dimostrato il proprio valore bloccando per tre volte gli attacchi di CryptoLocker.

Leggi il case study completo e scopri come Estel ha sfruttato al meglio la leggerezza, efficacia e praticità di Webroot!


Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti