Business

Il test del sistemista (con risposte)

22 Agosto 2012

Dovete assumere del personale tecnico e volete metterlo alla prova per vedere davvero le sue capacità?
Volete capire se i vostri colleghi (o amici) informatici se ne intendono davvero?
Vi propongo un test, poco più di 30 domande.
Direi che in 15 minuti si dovrebbe riuscire a fare.

  1. Nell’impostare i permessi NTFS per una cartella di rete personale, quale diritto o quale diritti dareste a un default user?
  • Full Control;
  • Modify;
  • Read & Execute;
  • Read/Write.
  1. Con quale carattere terminano le share amministrative?
  • #
  • $
  • @
  • %
  • ~
  1. Quale dei seguenti comandi produce l’output evidenziato nella figura?
  • PING;
  • NBTSTAT;
  • TRACERT;
  • NETSTAT.
  1. In una rete basata su DHCP, qual è la maniera più semplice per trovare l’IP del proprio pc, il DNS server e il DHCP server?

Basta digitare al prompt dei comandi: ipconfig /all.

  1. Un utente riesce a navigare in Internet con il proprio portatile ma non riesce ad accedere ad alcuna risorsa della rete interna. Che cosa controlli per prima cosa?

 I DNS del portatile.

  1. Quale delle seguenti espressioni corrisponde a 1 kilobyte (KB)?
  • 512 bytes;
  • 1000 bytes;
  • 1024 bytes;
  • 1028 bytes;
  • 2048 bytes.
  1. Cos’è il ruolo FSMO e quanti ce ne sono in una rete ActiveDirectory?

Sono 5: 3 a livello di dominio (PDC Emulator, Relative ID Master e Infrastructure Master) e 2 a livello di foresta (Schema Master e Domain Name Master)

  1. Quali sono i pro e i contro di usare Outlook in cached mode“?

Quando un account di Exchange lavora in cached mode significa che non è costantemente collegato al server Exchange, ma tiene una copia locale dei messaggi: quindi si lavora più velocemente. Se si lavora su una connessione lenta, vengono scaricati solo gli header dei messaggi per non intasare la banda. Per contro, non è detto che le operazioni vengano propagate sul server istantaneamente: se si posta un appuntamento e poi si chiude subito Outlook, probabilmente sul server non viene riflessa subito la modifica. Inoltre, in OWA non sarà aggiornata la vista “Messaggi non letti”.

  1. Cos’è il file normal.dot?

 E’ il nome del modello standard di Word.

  1. Un utente installa un software che non funziona correttamente. Pensi che sia un problema di registry. Andando nel registro quali sono le prime righe che vai a vedere?

La chiave HKLMsoftware.

  1. Dammi la tua definizione di urgente, importante, critico.

Importante: che va preso in considerazione.
Urgente: che va preso in considerazione con priorità massima.
Critico: si deve mollare quello che si sta facendo e ci si deve occupare della cosa.

  1. Usando un firewall, quali sono i metodi più efficaci per proteggersi da spambot che inviano tonnellate di email dai pc degli utenti?

Occorre chiudere in uscita le porte 25 e 587.

  1. Stai cercando di usare RDP per collegarti a un server ma non riesci. Elenca quali possono essere i problemi.

Server non disponibile, firewall che blocca l’accesso, servizio RDP non disponibile.

  1. Qual è la GPO che usi più frequentemente o che ti piace di più?

Deploy delle stampanti tramite print server.

  1. Cos’è il protocollospanning tree“?

Protocollo degli switch che previene i loop all’interno della rete.

  1. Cos’è il RAID? Spiega le differenze fra il livello 0, 1, 5.

Raid 0: i dischi sono in striping, cioè i dati vengono suddivisi in strisce diverse su più dischi. Così si sfruttano i dischi contemporaneamente per leggere e scrivere i dati e le prestazioni sono migliori. Se si perde un disco, si perdono tutti i dati!
Raid 1: i dischi sono in mirroring, cioè i dati vengono suddivisi in strisce uguali su più dischi. Le prestazioni non migliorano ma la sicurezza sì. Infatti, se si rompe un disco, non si perdono i dati, perchè sono stati scritti anche sugli altri dischi.
Raid 5:  scrive i dati su più unità e memorizza i bit di parità per ciascun striping dei dati su unità differenti. I bit di parità contengono informazioni che, quando si verifica il guasto di un singolo disco, consentono di ricrearne i dati utilizzando i dischi rimanenti.

  1. Cos’è il NAT 1 a 1 e a cosa serve?

E’ un modo per pubblicare una macchina rendendola raggiungibile dall’esterno e quell’IP è esclusivo per quella macchina e viceversa.

  1. Che differenza c’è fra un record A, C e MX?

Nel DNS il record A indica un indirizzo IP relativo a un nome host; il record C indica un alias per un host; record MX indica il nome host che gestisce la posta elettronica per il dominio in questione.

  1. Cos’è il localhost?

L’URL della macchina locale.

  1. Qui sotto ci sono diversi indirizzi IP. Alcuni sono pubblici e altri sono privati, di classe A, B e C. Per ognuno indica se è pubblico o privato e a che classe appartiene.
  • 10.43.179.66: IP privato – Classe A. 
  • 194.168.199.42: IP pubblico – Classe C.
  • 172.16.100.243: IP privato  – Classe B.
  • 177.55.0.2: IP pubblico – Classe B.
  • 10.242.15.111: IP privato – Classe A.
  • 187.6.1.1: IP pubblico – Classe B.
  • 192.168.250.11: IP privato – Classe C.
  • 12.87.1.1: IP pubblico – Classe  A.
  1. Quanti indirizzi IP ci sono in questa rete: 177.199.1.0/24?

Duecentocinquantasei.

  1. Stai gestendo la rete per l’azienda GrandeAzienda.com e il domino locale è GrandeAzienda.local. Ha un ambiente di rete “nattato”, ma quando le persone navigano su GrandeAzienda.com o altre risorse di questo dominio, non riescono a connettersi. Perché?

Manca la zona pubblica nel DNS.

  1. Quali sono i pro e i contro di un dominio .local (piuttosto che un dominio pubblico) in una rete ActiveDirectory?

Pro: le zone DNS pubbliche e private sono separate.
Contro: nessuno evidente.

  1. Quando si clona l’hard disk per metterlo su un pc nuovo, quali considerazioni fai prima di metterlo all’opera?

Compatibilità del driver disco o di altro hardware, nome  e IP duplicati sulla rete.

  1. Quali sono le tue idee sul blindare un pc piuttosto che lasciarlo aperto?

Lasciare aperto un pc significa “suicidarsi”, blindare un pc significa non lavorare più: occorre trovare un compromesso. Servono un buon antivirus, eventualmente un firewall sulla macchina e poi abbassare i diritti amministrativi.

  1. Su quali siti tecnici ti aggiorni o cerchi informazioni?

www.zeusnews.it, www.hwupgrade.it, www.punto-informatico.it

  1. Che differenza c’è fra GSM e GPRS?

Il secondo introduce la commutazione a pacchetto.

  1. Qualche utente ti dice che il BlackBerry non manda e riceve email eppure sono sotto copertura GPRS. Quali sono i primi passi che fai?

Controllo dell’account, controllo log del BES.

  1. Che differenza c’è fra BIS e BES?

Il BIS e il BES sono entrambi servizi che permettono di ricevere le email sui BlackBerry.
Il BIS (BlackBerry Internet Service) è un servizio in mano agli operatori telefonici che rendono disponibile agli utenti un pannello nel quale configurare alcune opzioni. Oltre alle email in alcuni casi è possibile sincronizzare anche i contatti.
Il BES (BlackBerry Enterprise Server) è il server di gestione sia dei dispositivi BlackBerry sia delle messaggistica.
In sintesi il BES è un server che uno si tiene in casa e permette una gestione completa dei BlackBerry non solo per sincronizzare la posta elettronica, ma consente anche una gestione più sofistica delle policy e della sicurezza del telefono.
BES è disponibile per Exchange, Lotus Notes e MDaemon.

  1. In Exchange cos’è un defrag offline? Cosa fa e quando lo usi?

Procedura per copiare l’information store di Exchange compattandolo e deframmentandolo.
Offline vuole dire servizio scollegato.

  1. Sei amministratore di un Exchange e il capo ti chiede di fare un forward di tutte le email in ingresso verso un account gmail.com. Come procedi?

Sul server Exchange si deve creare un contatto in Active Directory al quale si associa l’indirizzo di posta esterno, poi si abilita il forward verso  il contatto appena creato.

  1. Alcuni utenti ti dicono che dei clienti hanno scritto ma a loro non è arrivata l’email. Tu sospetti che ciò non sia del tutto vero. Cosa fai in Exchange per tracciare questi messaggi?

Attivo il message tracking in Exchange.

  1. Cos’è EDB?

Database di Exchange.

  1. Quali sono i pro e i contro dei file PST?

Tiene la posta in locale e permette di crearsi archivi locali di posta elettronica.
Per contro diventa lento quando cresce e si può corrompere.

Prova a farlo tu stesso per auto-valutarti, poi usalo per i prossimi colloqui di assunzione!

Autore
Gabriele Palumbo
Nasco a Bologna ma ho vissuto l’infanzia in Piemonte, l’adolescenza in Puglia e la maturità tra Umbria, Toscana, Puglia, Emilia-Romagna e Lombardia (e non è ancora finita). Ho avuto quindi modo di entrare in contatto con diversi ambienti e contesti sociali. Una formazione umanistica (Sociologia della devianza a Perugia e Relazioni Internazionali a Pisa), passione per la scrittura e decine di corsi sul mondo digital sono state ottime basi per entrare nel campo del marketing e della comunicazione. Nel 2015 pubblico il romanzo breve “Ci siamo solo persi di vista” e, a inizio 2019, pubblico la biografia della rock band “Ministri”, entrata in poche ore nei Top Sellers di Amazon. Un romanzo è in fase di scrittura. Terminati gli studi entro attivamente nel mondo della musica, organizzando svariati concerti e un festival, e della comunicazione digitale, gestendo la linea editoriale di blog e social e ricoprendo ruoli di copywriter e content editor. Nel 2017 entro nel collettivo Dischirotti. occupandomi dei contenuti web, mentre il 2018 mi vede prima nell’agenzia FLOOR concerti come booking agent per svariati artisti e poi in VOX concerti come direttore di produzione. Tornato a Bologna inizio a collaborare con l’etichetta discografica Manita Dischi come project manager e svolgo un tirocinio presso l’agenzia di marketing e comunicazione digitale Engine Lab, nel ruolo di content editor. Dal 2020 al 2023 ho collaborato, sia come editor che come contributor, con Fantastico.esclamativo, newsletter letteraria e rivista culturale creata da Alberto Guidetti de Lo Stato Sociale. Ogni due sabati invio “Capibara”, una newsletter che tratta di attualità e meme in un progetto che, occasionalmente, porto anche dal vivo sotto forma di Stand-Up. Attualmente ricopro il ruolo di Channel Marketing Manager in Achab, con particolare focus su contenuti editoriali, analytics, marketing automation e CMS.
Commenti (6)
Iscriviti
Notificami
guest
6 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Claudio Panerai
Claudio Panerai
11 anni fa

Sono d’accordo con te Luca.
Il test (per un’eventuale assunzione o collaborazione) non vuole essere un puro e semplice test sulle competenze.
Io infatti quando cerco un tecnico cerco anche uno che ragioni in un certo modo, sia capace di fare osservazioni, abbia intuizioni.
Per questo alcune domande non sono squisitamente tecniche.

Stefano Larcher
Stefano Larcher
11 anni fa

Bellissimo. Fatto. Magari le risposte esatte?
Ciao

Emanuele  Briganti
Emanuele Briganti
11 anni fa

Sicuramente interessante e completo per capire le conoscenze
P.s. Manca una ‘e’ nel protocollo spanning tree

Ilaria Colombo
Ilaria Colombo
11 anni fa

Ciao Emanuele, grazie per la segnalazione: abbiamo corretto!

Claudio Panerai
Claudio Panerai
11 anni fa

Ciao Stefano, mi fa piacere che il test ti sia piaciuto.
A breve pubblichiamo le risposte: stay tuned!

Luca
Luca
11 anni fa

alcune domande non mi sembrano inerenti alla sistemistica o comunque non alla sistemistica generale … ad esempio io non farei la domanda del blackberry, così come le domande inerenti ad exchange si fanno se si cerca un sistemista per farli lavorare in ambiente exchange … cmq in generale ci sono ottime domande