Cybersecurity

Manda email con oggetto ‘Segnalazione dal Ministero dell’Interno’ e riceve subito un ordine

30 Gennaio 2015

Avrai certamente visto che in questi giorni e in queste ore alcuni virus terribili (varianti di CryptoLocker) si stanno diffondendo a macchia d’olio e stanno mietendo vittime.

 
Come si prendono questi virus?
 
Tramite l’email.
Si tratta di email scritte in un italiano decente che invitano a cliccare un allegato (.cab) che poi contiene un file che si rivela essere il veicolo del virus (un file .SCR).
I virus di questi giorni sono talmente "devastanti" che anche il Ministero degli Interni ha scritto una nota "ufficiale".
 
Un nostro cliente (un partner Achab) ha colto la palla al balzo e ha preparato una email per i propri clienti.
Ecco com’è fatta:
 

 
Ha inviato l’email e un cliente l’ha chiamato e gli ha fatto un ordine subito dopo l'invio.
Ha solo mandato l’email!
 
Qui sopra hai l’esempio del messaggio: se vuoi anche l’allegato che il nostro partner ha inviato, eccolo.
Vuoi provare anche tu a prenderti un ordine da un tuo cliente mandando una semplice email?
In bocca al lupo!
Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti