Soluzioni tecniche

Menù Start su Windows 8.1? Tutto da rifare

12 Novembre 2013

Ho un PC all-in-one acquistato con Windows 7, ho comprato ed eseguito parecchio tempo fa l'aggiornamento a Windows 8 senza problemi, aggiornando i driver di un paio di applicazioni.

Qualche giorno fa ho fatto l’ultimo aggiornamento a Windows 8.1

Lo confesso, l'ho fatto solo per poter avere il caro vecchio menù Start.
L’aggiornamento è stato indolore:

  • ho fatto il download nello Store;
  • è partito il setup; dopo un paio di riavvii e qualche schermata "Configurazione in corso", mi è apparsa una bellissima schermata arcobaleno;
  • ho fatto il login, ansioso di provare il mio menù Start.

Dopo il login mi sono ritrovato un'odiosissima schermata a mattonelle: ho cliccato sull’icona "Desktop" e mi sono ritrovato sul mio familiare ambiente di lavoro.
In basso a sinistra ho visto un logo di Windows, o qualcosa di simile, che sembrava il pulsante del menù Start.
Entusiasta, l'ho cliccato subito ma…

"Avrò sbagliato qualcosa, perché sono tornato sulla schermata delle mattonelle".

Allora ho cliccato nuovamente sulla mattonella Desktop, sono tornato nella mia scrivania e ho puntato con precisione millimetrica l’icona del nuovo pulsante Start.

Ancora una volta mi sono ritrovato nella schermata delle mattonelle.
Allora ho riavviato il PC: un riavvio spesso sistema le cose.
E invece no: tutto identico a prima!

Spazientito ho cominciato a cercare notizie sui forum e ho sentito un collega che ha installato Windows 8.1.
Purtroppo ho scoperto che è la verità: il menù Start non è il menù Start che mi aspettavo.
L’unica cosa che si può fare è personalizzare il pulsante Start secondo questa procedura:

  • avviare il PC e posizionarsi sul Desktop (quello vero);
  • fare clic col tasto destro sulla barra delle applicazioni (lo spazio a destra dell’icona di Internet Explorer e della cartella documenti);
  • scegliere la linguetta Esplorazione;
  • abilitare le opzioni "Mostra il desktop…", "Mostra automaticamente…" o "Elenca prima le App…".


Windows 8.1 personalizzazione

 
Al prossimo riavvio di Windows otterrete due effetti

Andrete subito dritti al Desktop, senza passare per la schermata delle mattonelle; cliccando sul menù Start visualizzerete tutte le applicazioni e in alto avrete una tendina dove scegliere di visualizzare le applicazioni più usate.

In questo modo, il menù Start è almeno vagamente utilizzabile: meglio di niente, anche se personalmente sono deluso.
Sono l'unico?

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (38)
guest
38 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Andrea Sistarelli
Andrea Sistarelli
8 anni fa

Onestamente non capisco tutto questo problema del tasto Start, è dal giorno che installai il primo Windows 7 che smisi di usarlo, la ricerca è molto più comoda e veloce.

Che vantaggio c’è nel doversi ricordare in quale gruppo si trova un programma quando basta premere il tasto Win e iniziare a digitare i primi 2/3 caratteri del programma che si vuole far partire…

Saluti
Andrea

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

Capisco quello che tu dici Andrea. E sul fronte "tecnico" io sono con te. Non serve sapere a memoria i colori delle icone per usare un programma.
Ma serve fare anche i conti con il passato e con i non tecnici, visto che MS ha messo Windows sul decine di milioni di pc, e quindi vuole che tutti usino il suo sistema.
(Nota fra l’altro che io non sono un anti-Microsoft, anzi sono complessivamente un sostenitore di mamma Microsoft).
MS ha insegnato a milioni di utenti come avviare un programma, ha spiegato che la grafica è importante, che i programmi li riconosci anche dalle icone…e poi ti punto in bianco ha deciso che il mondo doveva disimparare quel metodo e impararne un altro.
Certo, il progresso serve, ma dubito che togliere il menu start fosse strettamente necessario per sviluppare Windows 8. Che fastidio dava se quel menu stava ancora al suo posto?
Ti segnalo poi alcune categorie di persone che non hanno idea del nome dei software che usano e quindi non posso fare "tasto Win+ricerca":
– i nonni, persone di 75/80 anni che usano il pc ma non sanno nulla di nulla e se gli togli l’unica cosa che sanno fare (andare sul menu start) sono rovinati
– quelli che io chiamo gli info-allergici che per scelta o per pigrizia rifiutano di imparare qualsiasi cosa sia digitale e sono quelli che dicono "quello per scrivere", oppure "quello che tua figlia usa per le foto", mentre vorrebbero dire "word processor" o "image viewer"

E infine concludo che MS avrebbe fatto meglio a dire " non ci interessano dei vostri problemi, il menu Start è morto per sempre" piuttosto che dire che avendo ascoltato gli utenti hanno reintrodotto il menu Start. Che Start non è.

Roberto Moretti
Roberto Moretti
8 anni fa

Era il 5 luglio che ho postato su Facebook la questione del tasto start che start non era. In sostanza il post è in linea con quanto dice Claudio sul fatto che la Microsoft ce l’aveva decantato come il "ritorno del tasto start" proprio per venire incontro agli utenti. Invece quell’icona non serve assolutamente a nulla. Infatti se devo andare nella schermata principale uso il tasto della tastiera e non l’icona start.
Comunque penso che il progresso deve andare avanti. La stessa cosa si è verificata con l’avvento di Office 2007 o con l’introduzione di Vista.
Per gli anziani personalmente ho risolto il problema avviando il programma desiderato e poi "fissandolo" nella barra delle applicazioni o inserendo l’icona sul desktop . Tanto, alla fine, sono pochi i programmi che usano.
Agli altri ho insegnato come muoversi con la nuova interfaccia (e vedo che hanno capito facilmente senza grossi problemi). Inoltre ho mostrato che dopo l’aggiornamento di 8.1 c’è una nuova App che si chiama GUIDA e li ho invitati a guardarsela.
I giovani invece hanno imparato immediatamente a muoversi con la nuova interfaccia che trovano più veloce e funzionale del vecchio sistema. A questo punto mi sento di dire che Microsoft ha intrapreso la strada giusta e che il sistema è complicato solo per chi spegne il cervello di fronte alle novità.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

Confermo che i giovani non hanno problemi; le mie figlie, per esempio, dopo avermi guardato storto per 11 secondi perché il loro pc non aveva il menu Start sono andate avanti e hanno trovato il modo di fare le cose ugualmente.
Apprezzo molto il modo costruttivo con cui hai "aggirato" la mancanza del pulsante Start.
Ottima l’idea di fissare un programma sulla barra di Avvio veloce, anche io ho fatto così. Ma non credo che MS debba rilasciare una cosa pensando che tanto poi abbiamo tante anime pie che spiegheranno le cose agli altri gratuitamente.
Ciò premesso andiamo avanti, anche perché Windows 8 Windows 8.1 mi sembrano molto stabili.

Luca Rasca
Luca Rasca
8 anni fa

Sarà anche un blog per tecnici ma i nostri clienti finali sono di solito utenti senza grandi conoscenze informatiche radicalmente abituati al vecchio start. Quindi capisco le difficoltà evidenziate da Claudio. Poi a tutto ci si abitua.

Cesare  Gallotti
Cesare Gallotti
8 anni fa

Io trovo più comode le mattonelle. Soprattutto adesso con win 8.1 che le posso ridurre a small.
Il mio problema è che ora hanno cambiato delle API e alcuni programmi hanno le scritte sfuocate.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

Grazie del tuo contributo Cesare.
Per la verità pur non occupandomi piu’ di sviluppo da decenni ho sentito da più parti problemi con Font o comunque con le scritte in generale, pare sempre per via di qualche API.

Guf
Guf
8 anni fa

Assolutamente d’accordo con Claudio. Riguardo a chi trova la nuova impostazione un progresso, ritengo invece che sia un passo indietro; digitare i primi tre caratteri di un’applicazione? e chi se li ricorda?… e perchè costringere ad usare la tastiera?… e chi non ha tastiera?(tablet)… quando bastava un solo click su un’icona riconoscibilissima, invece di almeno 4 click su tasti da ricordare..
Una precisazione sul suggerimento di Claudio: dopo il click sulla barra delle applicazioni occorre scegliere "proprietà" altrimenti non si trova la tendina con la linguetta "esplorazione"
Guf
(fautore dell progresso e delle semplificazioni)

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

ditto Guf

Francesco  De Luca
Francesco De Luca
8 anni fa

Potreste confermarmi una differenza tra win 8 e win 8.1.

Dopo l’istallazione di un programma(io li chiamo ancora così), win 8 aggiungeva autamaticamente le icone del programma a start mentre win 8.1 lo lascia vuoto e le elenca tutte nella schermata App: è così o è un malfunzionamento del mio sistema operativo?

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

Non sono sicuro di aver capito la tua domanda Francesco.
Provo a rispondere ugualmente e se sono fuori strada melo dirai tu.
Quando vedi tutte le App (per esempio premendo sulla tastiera il tasto con la bandierina) a fianco della scritta APP (in alto) puoi scegliere in base a cosa visualizzare le icone: se cambi modalità, riesci a vedere le applicazioni che installi?

Paolo - PBSoft
Paolo - PBSoft
8 anni fa

Cercavo come visualizzare l’elenco file recenti e/o applicazioni recenti (se possibile) ed ho trovato questa discussione interessante; confermo l’utilità delle indicazioni date in apertura per riportare il PC il più possibile allo stile "PC" e non il taglio da tablet/smartphone nativo di Windows 8, ci sono ancora persone che usano il PC per produrre documenti oltre a visualizzare filmati e chattare! Vorrei dire che il pulsante "Start" di Windows 8.1 è più utile di quanto sembri, non tanto per accedere alle applicazioni, quanto per molte altre funzioni di configurazione e controllo: cliccando con il tasto destro vi apparirà un nutrito elenco di operazioni che nelle precedenti versioni di Windows non erano così facili da accedere. Per le applicazioni, posta l’opzione "elenca prima le App Desktop…", non è poi così malvagio accedere ai programmi: dopo un primo sconforto iniziale ci si abitua e forse è persino più pratico della struttura a cartelle del vecchio Start, essendo anche molto facile da scorrere con la rotella. Infine l’accesso allo spegnimento è ora agevole dal pulsante Start con il già indicato clic con il tasto destro. Un cordiale saluto!

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

Confermo che occorre abituarsi un attimo, Paolo.
Inoltre con alcune scorciatoie alcune operazioni diventano veloci.
Per esempio:
– "tasto windows+q" ti apre la ricerca
– "tasto windows+f" ti apre la ricerca dei file
…e anche il suggerimento di Andrea del 12/11/2013 non è da sottovalutare

Roberto
Roberto
8 anni fa

Un sistema operativo che richiede l’utilizzo di programmi di terze parti per poter funzionare è inaccettabile: devi ricorrere a uno o più programmi per avere un vero menu start ed eliminare quella schifezza dell’interfaccia a piastrelle

Tony
Tony
8 anni fa

Scusate se mi intrometto in ritardo……io sono abituato al caro Windows 98, e quindi tutti i Windows che mi trovo ad utilizzare faccio in modo di riavere il classico pulsante start e la benedetta barra di avvio veloce!(che non è quella che ci propinano né con 7 né con 8..bisogna crearla) con win 8 non mi sono messo il problema, ho installato "classic shell" e mi son ritrovato il pulsante con il menu personalizzabile alla win 98.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

Non sei in ritardo Tony.
Non esiste un ritardo quando si commentano post e si porta il proprio contributo.
Mi fa piacere che tu abbia risolto i tuoi problemi.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

@Roberto: io la vedo in modo leggermente diverso.
Il sistema operativo di per se funziona in tutto e per tutto, come da scelta dei progettisti.
Poi per chi non vuole la nuova interfaccia esistono terze parti che ti possono far tornare "al passato".

Sabrina Atzei
Sabrina Atzei
7 anni fa

http://www.yourlifeupdated.net/programmi-windows/come-avere-il-menu-e-il-pulsante-start-su-windows-8/
Ecco il programma e le spiegazioni per il tasto e il menù start del vecchio windows, per chi non sa adattarsi alle cose nuove e resterà sempre un retrogrado…
PS: l’ho trovato in meno di 5 minuti

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

Grazie per la condivisione, Sabrina.

alfredo
alfredo
7 anni fa

@Claudio
Grazie per il link
Ho fatto scansione del disco ma non ci sono errori o file corrotti.
Premetto che i miei file sono scomparsi dal desktop ma sono stati spostati altrove…..c:/users pero’ la cosa che mi crea + problemi e’ la castomizzazione del mio desktop, toolbar ed ovviamente preferiti di firefox che perdo ogni volta che faccio log out e log in
Non e’ che il problema e’ dovuto perche’ il mio account di windows e’ un account locale e non con di microsoft?

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

@Alfredo: Potrebbe essere, nel senso che una account locale è diverso da un account microsoft, ossia sono due utenti diversi anche se accedono allo stesso pc.
Quindi se entri come locale non vedi le cose sotto l’account Microsoft (a meno che tu non vada in c:users, ecc.. e viceversa, se entri come account Microsoft non vedi le cose dell’account locale a meno che non le cerchi sul disco fisso.

Cesare  Gallotti
Cesare Gallotti
7 anni fa

@Alfredo: anche io ho solo un account locale e non ho il tuo problema. Quindi la causa non è quella. Il problema succede anche ad una mia amica.
Posso dare un’altra informazione: la mia cartella Desktop la vedo, da Explorer, sotto DesktopCesareDesktop (con un giro che francamente non capisco, ma tant’è…).
Di più non posso aiutare. Mi spiace.

alfredo
alfredo
7 anni fa

@Claudio
grazie per il post. Diciamo che non ho account microsoft ma solo 1 locale. Mi ponevo la domanda se questa perdita di castomizzazione desktop e perdita dei siti dai preferiti da firefox era dovuto dal fatto che facevo il login con account locale. dal link che mi hai girato http://www.sysprobs.com/fixed-temporary-profile-windows-8-and-8-1-problem come ultima spiaggia suggerisce di creare altro account. Qlcn che ha avuto mio stesso problema l’ha risolto cosi o ci possono essere altre soluzioni?

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

@Federica: innanzitutto spero che tu abbia fatto un backup di tutti i dati, perché… non si sa mai.
Io non utilizzo Windows Phone sul cellulare per cui non sono sicuro di poterti dare il consiglio migliore.
Credo che tu ora abbia un’app che si chiama ALBUM e dovresti trovare tutto li dentro.
Se vuoi la fonte ufficiale circa i cambiamenti apportati in Windows Phone 8.1, la trovi qui: http://www.windowsphone.com/it-it/how-to/wp8/basics/whats-changed-in-windows-phone.
Se ci sono utilizzatori di Windows Phone in ascolto, si facciano avanti!

alfredo
alfredo
7 anni fa

Sono passato da win 8 a win 8.1 ma ogni volta che salvo un file sul desktop questo file mi scompare quando faccio il logout e log in successivo…come pure tutta la castomizzazione del toolbar del desktop scompare dopo il secondo log in…per non dire che firefox devo sempre metterlo come programma di default e la cronologia non rimane come anche i siti favoriti. Qualcuno mi sa spiegare cosa faccio di errato?

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

@Alfredo: potrebbe essere un problema di profili temporanei.
Prova a dare un’occhiata qui

Denny
Denny
7 anni fa

Ma sinceramente la pagine START di windows 8 è più comoda di qualsiasi Desktop o Pulsate START che ci sono stati finora. Io nel menu START non trovavo mai niente e il desktop diventava presto una "discarica" di icone. Le odiate mattonelle sono l’invenzione migliore di sempre perché sono sempre in ordine, non si spostano mai di posizione, le puoi incastrare come vuoi e i programmi (applicazioni metro o applicazioni desktop) partono immediatamente. In più le app dei social permettono di avere in tempo reale anteprima dell’ultimo messaggio scritto da un amico o dell’ultima email ricevuta o dell’ultimo video caricato da un iscritto su youtube. Io da quando esiste windows 8 passo il 5% del mio tempo sul desktop e il 95% del mio tempo sulla pagina START dove ho tutto quello che mi serve.

Denny
Denny
7 anni fa

PS: io non ho tablet, portatili, windows phone, schermo touch… sto parlando di tastiera e mouse in un normale computer desktop. Questa storia che il menu a mattonelle va bene solo per il touch e per i tablet non la capirò mai. E’ comodissimo pure con mouse e tastiera, con la rotella si scorre la pagina e con un click si apre qualsiasi programma dekstop o applicazione

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

@Denny: diciamo che la cosa più difficile è cambiare le abitudini, ed è vero per tutti. Per questo tutti si lamentano: hanno per anni e anni lanciato e usato le applicazioni in un certo modo e ora che è il momento di cambiare sono tutti li a criticare.

federica
federica
7 anni fa

Io ho istallato Windows 8.1 al telefono e adesso non ho tutte le foto che avevo prima,come faccio a riaverle?

Stefano Pecci
Stefano Pecci
7 anni fa

Buongiorno a tutti. Ho comprato l’altro gg un portatile con installato sopra windows 8.1 All’accensione mi chiede senza alternative , in fase di personalizzazione, un account microsoft. Ma perchè farlo obbigatorio? Io ho già altre mail con altri provider e vorrei utilizzare quelli….insomma mi sembra , già dall’inizio, un modo di fare invasivo. Per ora ho rinviato la personalizzazione e sto leggendo i blog per capirci qualche cosa. Da quello che dite mi sto preoccupando in quanto il pc lo dovrà usare mia moglie che è assai poco informatizzata e quel poco che sa lo ha imparato usando l’XP. Qui mi sembra che il cambio "filosofico" sia radicale, da quanto dite !!!!

Roberto Moretti
Roberto Moretti
7 anni fa

@Stefano Pecci
Non è obbligatorio usare per forza un account Microsoft, ma puoi benissimo usare un account locale. E se decidi di usare un account Microsoft, non è obbligatorio creare una nuova e-mail, ma puoi crearne uno associando una esistente.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

Complimenti per la tempestività, Roberto!

Stefano Pecci
Stefano Pecci
7 anni fa

@Roberto. Scusa ma insisto. L’applicazione di configurazione del pc , quella iniziale, non mi consente di scegliere se non un account microsoft. Non riesco ad andare avanti nel processo di configurazione….sarò non esperto io, ma di fatto mi blocca li.

andrea
andrea
8 anni fa

scusate ma come si toglie la schermata di avvio da win8? ho letto che devo cliccare sulle prop della barra strum, e deselezionare nella scheda Esplorazione etc.. il problema è che quando clicco sulle proprietà della barra delle applicazioni, NON ho la scheda esplorazione.. come faccio?
Grazie!

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

@Andrea: mi sembra molto strano.
Non c’è nulla di esoterico. L’unica cosa che mi viene è chiederle ha cliccato effettivamente in uno spazio vuoto di tale barre, stando attendo a non cliccare sulla barra in corrispondenza di qualche icona.

Alessio a
Alessio a
8 anni fa

io dopo Start8 non riesco più ad usare la Store, anche dopo la disinstallatone del Start8 stessa: Aiuto!

Claudio Panerai
Claudio Panerai
8 anni fa

@Andrea: noto ora che hai scritto che usi Windows 8. Il "trucco" che ho segnalato io funziona solo con Windows 8.1 e non con Windows 8