Soluzioni tecniche

Office 365: escludere il controllo antispam su un dominio mittente in Exchange Online

18 Marzo 2015
A volte capita che un mittente non sia in grado di far arrivare messaggi di posta alla nostra organizzazione con Office 365. Qualora il motore antispam di Exchange Online attribuisca erroneamente un punteggio SCL troppo elevato all'email, questa, infatti, non arriverà a destinazione.

Tramite la console web di Exchange Online è possibile impostare una regola che consenta di “scavalcare” il controllo antispam e quindi metta il dominio mittente in una whitelist. Vediamo come configurare la regola.


Innanzitutto devo accedere al portale Microsoft con credenziali amministrative. Dalla console di amministrazione di Exchange clicco quindi su Flusso di posta.
 

 
Aggiungo una nuova regola cliccando sul +.
 


Assegno un nome alla regola (ad es. Whitelist dominio andreamonguzzi.it) e clicco sulla voce Altre opzioni…
 

 
Nel campo Applica questa regola se… seleziono Il mittente… e poi il dominio è.


 
Nella nuova finestra inserisco il dominio da inserire in whitelist (andreamonguzzi.it nell’esempio)



Confermo e passo al campo Fai quanto segue… selezionando Modifica le proprietà del messaggio… e quindi Imposta livello di probabilità di spam.



Nella nuova finestra seleziono Ignora il filtro anti-spam.



Verifico che le impostazioni siano state registrate e clicco quindi su Salva



La regola è pronta e operativa e il dominio indicato è quindi escluso dal controllo antispam.


 

(Tratto da andreamonguzzi.it)

Autore
Andrea Monguzzi
Commenti (0)
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti