Soluzioni tecniche

Verificare l’integrità dei file scaricati con la checksum MD5

17 Gennaio 2013

MD5, acronimo di Message Digest algorithm 5, è un algoritmo di crittografia che utilizza una funzione di hash per generare una impronta digitale (denominata message digest o checksum crittografico) di 128 bit a partire da una stringa di lunghezza variabile.
L'algoritmo MD5 può essere utilizzato per verificare l'integrità e l'autenticità di un file scaricato (ad esempio il setup di un'applicazione).

Achab, ad esempio, ha messo a disposizione sul proprio sito gli hash MD5 dei setup dei prodotti distribuiti, in modo che possa essere eventualmente effettuata questo tipo di verifica.

Hash MD5

Come si fa a validare un file scaricato con questo meccanismo?

Su Internet si trovano varie utility per effettuare questo tipo di controllo.
Noi abbiamo provato l'utility gratuita winMD5Sum. Ecco come fare:

  1. Scaricare il piccolo eseguibile di istallazione "install-winMd5Sum.exe" (180 KB) e installare l'utility.
  2. Avviare l'utility.
  3. Selezionare il file scaricato da verificare. Sarà caricato il file e calcolato il relativo hash MD5.
  4. Inserire nel campo "Compare" l'hash pubblicato sul sito.

winMD5Sum

  1. Premere il bottone "Compare" per effettuare il confronto. Se il confronto è corretto si ottiene un messaggio "MD5 Check Sums are the same".

Già fatta una prova?

Autore
Luca Biffi
Laureato in ingegneria elettronica, lavoro in Achab dall'inizio del millennio. Attualmente sono membro del team di supporto tecnico. Nel tempo libero (ammesso che esista ancora) mi occupo di mille cose per non invecchiare!
Commenti (2)
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Re
Re
52 anni fa

Grazie

Luca Biffi
Luca Biffi
52 anni fa

Grazie a te!