Email

White list utente: cosa sono e come farle funzionare

09 Novembre 2016

Sei stufo di vedere marcati come spam dei messaggi che arrivano da persone che conosci benissimo?

E che rischiano di essere falciati del filtro antispam quando invece sai benissimo che spediscono messaggi "normali"?

Bene, oggi vediamo come affrontare questo problema.

Lavorando tramite WorldClient, gli utenti di MDaemon hanno a disposizione una lista bianca e una lista nera di contatti nel proprio account IMAP personale in cui suddividere, volendo, i mittenti dei messaggi ricevuti tra mittenti desiderati e mittenti indesiderati.

 

Come si inserisce un contatto nella rubrica Whitelist?

Per inserire un contatto nella Whitelist ci sono diversi modi:

  1. è una rubrica come le altre per cui, si può selezionare la voce del menu “WhiteList” e poi, nella lista di selezione in alto, scegliere la voce “Nuovo contatto”;
  2. aprire il messaggio ricevuto dal mittente che si vuole inserire in WhiteList. Passare con il mouse sull'indirizzo del mittente del messaggio: comparirà un popup che permette di aggiungere il mittente del messaggio stesso in nella rubrica desiderata.

 

 

A questo punto potrebbe però ancora succedere che, saltuariamente, email provenienti da mittenti in whitelist siano marchiate e gestite come SPAM.

"Com'è possibile?", dirai tu.

Questo comportamento è solo apparentemente anomalo, infatti è conseguenza di una configurazione predefinita di MDaemon.

Nel menu Sicurezza > Spam Filter > Lista bianca automatica ci sono due opzioni (evidenziate in rosso nella figura):

  • "Usa file di contatti personali, whitelist e blacklist" che istruisce MDaemon a considerare anche la "nostra" whitelist quando discrimina sul mittente di un messaggio.
  • "…solo gli indirizzi in lista bianca che si autenticano con DKIM" che considera fidato il mittente presente nella whitelist solo se ha firmato il messaggio con DKIM.

La configurazione predefinita con i due flag attivi è la più robusta, ma si può disabilitare la seconda opzione se si vuole fare totale affidamento sulle whitelist gestite personalmente dagli utenti.
 

 
Se questa dritta ti ha risolto un problema, segnalalo a qualcun'altro che fa il tuo stesso mestiere!
 

Autore
Luca Biffi
Laureato in ingegneria elettronica, lavoro in Achab dall'inizio del millennio. Attualmente sono membro del team di supporto tecnico. Nel tempo libero (ammesso che esista ancora) mi occupo di mille cose per non invecchiare!
Commenti (0)
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Tieniti aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per restare aggiornato su tutte le nostre iniziative