Soluzioni tecniche

Windows 7 e il mistero del browser scomparso

12 Giugno 2013

Il pomeriggio volgeva al termine e il sole iniziava a calare dietro i tetti, quando un SMS scosse il sistemista dal suo torpore.

Un cliente segnalava che dopo l’aggiornamento di Windows 7 a 64 bit il browser era scomparso, ogni icona cancellata e l’eseguibile sparito nel nulla.
Era giunto nuovamente il tempo di partire per un’avventura, quindi indossato il giubbotto multitasche in pelle sintetica e il cappello alla Indiana Jones il nostro sistemista iniziò la sua impresa.

“Come è possibile che il browser di sistema sia scomparso?”

L’indagine sul campo, svolta in assistenza remota, evidenziò immediatamente che quanto riportato corrispondeva a verità.

"E' anche vero che le componenti di Internet Explorer sono parte integrante del sistema operativo, quindi uno senza l’altro non possono sopravvivere.
Esiste però la possibilità di disattivare il browser nativo attraverso il pannello di Attivazione e Disattivazione delle funzionalità di Windows
", pensò tra sè e sè.

Attrezzatosi quindi per una discesa in corda doppia, il nostro eroico sistemista si calò nella grotta dove alloggiano le funzionalità di Windows…




Come riattivare Internet Explorer 10?

L’operazione di attivazione o disattivazione del browser è di semplice attuazione, sempre che si sappia dell’esistenza di questa possibilità.
Per farlo, aprire il pannello di controllo e cliccare l’icona Programmi e Funzionalità: appare una finestra con la lista dei programmi installati, in cui non deve essere toccato nulla.
Nella colonna di sinistra, contrassegnato da uno scudo, si trova il link Attivazione e Disattivazione delle funzionalità di Windows, che apre un pannello con la lista di tutte le componenti disponibili che è possibile attivare o disattivare.


Attivazione e disattivazione funzionalità Windows


In questa lista bisogna cercare la voce Internet Explorer 10, quindi mettere la spunta al fianco della voce e confermare l’operazione premendo OK, a questo punto una finestra di avanzamento informa che l’attivazione del programma è in corso: non resta che aspettare qualche minuto.


Completata l’attivazione, il sistemista ricreò le icone nelle varie barre operando sull’eseguibile del browser attraverso il tasto destro del mouse.
Un altro mistero risolto.

Autore
Emilio Polenghi
Commenti (1)
Iscriviti
Notificami
guest
1 Comment
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Arnaldo Laghi
Arnaldo Laghi
4 anni fa

Bravo. Semplice ed esaustivo,raccontato simpaticamente.