Soluzioni tecniche

WordPress: errore quando si carica un tema

07 Ottobre 2014

Qualche giorno fa stavo lavorando a un sito realizzato con WordPress.

A un certo punto ho capito che il tema che stavo utilizzando non faceva per me: troppo complesso e articolato per gli scopi del sito.
Cercando un po’ in rete ho trovato diversi temi gratuiti molto semplici, ma efficaci: proprio quello che faceva al caso mio.

Ne ho scaricato uno, l'ho installato e al termine dell’installazione mi è arrivato un bel messaggio di errore da WordPress.
 

 
In sintesi il tema non viene installato per un presunto errore dovuto alla mancanza degli stylesheet.
Pazienza, può succedere. Proseguo la mia navigazione web e scarico un nuovo tema: stesso problema.
La scenetta si è ripetuta per quattro volte.

A questo punto mi sono insospettito e ho pensato che dovesse esserci sotto qualcosa
 
Se anche a te succede di visualizzare questo errore quando installi un tema di WordPress, ti do subito la soluzione, così eviti di perdere tempo, come invece è successo a me.

Quando sei davanti all’errore: "The package could not be installed. The theme is missing the style.css stylesheet", puoi fare tre cose.
  1. Decomprimere il tema
Normalmente i temi che si scaricano da internet vengono forniti in formato .zip.
E in WordPress puoi tranquillamente caricare i temi in formato .zip: vengono decompressi e messi al posto giusto automaticamente.
A fronte dell’errore citato prima, fai questa verifica: decomprimi il file .zip in una cartella e accertati che dentro non ci sia un altro file .zip.
Se lo trovi, allora è quest’ultimo il file da caricare come tema di WordPress.
  1. Verificare che sia adatto alla tua versione di WordPress
Raramente i nuovi temi sono incompatibili con le versioni vecchie di WordPress, ma può succedere.
O cambi tema o aggiorni il tuo WordPress.
Nota: oggi su molti siti di hosting quando installi WordPress c’è la possibilità di selezionare un’opzione per tenere aggiornato automaticamente il software in questione.
  1. Verificare che sia un tema di WordPress
"Che razza di consiglio è questo?", starai pensando.
E invece fanne tesoro.
Molti siti mettono a disposizione “temi” (anche se non è tecnicamente corretto chiamarli così) che sembrano oggetti da installare in WordPress, ma in realtà non lo sono.
Si tratta di fantastici mini-siti in HTML5 e meravigliosi CSS che nulla hanno a che vedere con WordPress: appunto si tratta di “semplice” HTML, che quindi non può essere installato come plugin di WordPress.
Come fai ad accorgertene?
Apri il file .zip che contiene il presunto tema. Se dentro lo .zip trovi alcuni file .php (header.php, footer.php, sidebar.php, content.php) e delle sottocartelle css, js, images, allora è un tema WordPress e molto probabilmente c’è un errore nel tema o nello .zip e devi chiedere supporto al sito dove l'hai scaricato.
Se però questi file .php non ci sono, allora non è un tema WordPress e non lo puoi caricare: dovrai caricare il materiale in FTP sul tuo sito.
 
Se usi WordPress, hai mai visto questo errore?

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (4)
guest
4 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Agopacho
Agopacho
7 anni fa

Davvero utile questo articolo. Mi ha aiutato a risolvere il problema attinente al caricamento dei temi su WordPress.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
7 anni fa

Mi fa piacere esserti stato d’aiuto. In realtà anche io l’ho scritto dopo essermi scontrato un po’ di volte con questo problema.

Alessio  Paolelli
Alessio Paolelli
5 anni fa

Anche io stesso problema.
Però alla fine me lo ha installato, solo che credo ci siano degli errori.
Vorrei disinstallarlo e reinstallarlo, ma non me lo consente. Che fare? boh.

Claudio Panerai
Claudio Panerai
5 anni fa

@Agopacho: puoi verificare due cose:
1) che il plugin supporti la versione di WordPress che stai usando
2) verificare di avere le ultime versioni sia di WordPress sia del plugin