Soluzioni tecniche

Come installare e rimuovere programmi in modalità provvisoria

09 Luglio 2014
E’ capitato a tutti di avere Windows in modalità provvisoria e di non poter rimuovere un programma del quale vogliamo sbarazzarci. Questo perché il servizio Windows Installer non è attivabile in questa modalità.
E come se non bastasse capita di scoprire al momento meno opportuno che in Windows 8 il mitico tasto F8 per le modalità di avvio non ha più effetto o porta alla modalità di ripristino del sistema operativo. Come fare?
Innanzi tutto vediamo come forzare la partenza in modalità provvisoria

Per forzare il riavvio in modalità provvisoria, mentre si è collegati a una sessione normale, premere la coppia di tasti Windows + R per aprire la barra di ricerca, digitare al suo interno msconfig e premere quindi Invio.
Questa azione apre la finestra di Configurazione di Sistema, dove nel tab Opzioni di Avvio dobbiamo andare a spuntare la voce Modalità Provvisoria e quindi scegliere se partire con la configurazione Minima o Minima con Rete.
Confermare quindi l’azione con OK e riavviare il computer, che partirà nella modalità da noi selezionata.
Per tornare all’avvio normale eseguire le stesse operazioni dalla sessione provvisoria andando a togliere la spunta nelle opzioni di avvio.
Come attivare il Windows Installer in modalità provvisoria?
Per installare o rimuovere dei programmi dobbiamo istruire la sessione provvisoria per permettere di avviare il servizio.
Per compiere questa operazione è necessario aggiungere una chiave di registro dopo essere entrati nella modalità provvisoria.
Procediamo avviando una sessione comandi DOS con i privilegi di amministratore, quindi dalla barra di ricerca di Windows digitiamo la stringa cmd e sui risultati clicchiamo con il tasto destro sulla voce cmd .exe e selezioniamo Esegui come Amministratore.
Per attivare il Windows Installer nella modalità minimal (senza rete) digitiamo:
REG ADD HKLMSYSTEMCurrentControlSetControlSafeBootMinimalMSIServer /VE /T REG_SZ /F /D “Service”
Nel caso di avvio con rete digitiamo invece:
REG ADD HKLMSYSTEMCurrentControlSetControlSafeBootNetworkMSIServer /VE /T REG_SZ /F /D “Service”
In entrambi i casi, dopo la conferma di esecuzione, avviamo il servizio digitando:
NET START msiserver
Con quali versioni di Windows funziona questa procedura?
Questo metodo di configurazione funziona con tutte le versioni di sistemi operativi da Windows XP a Windows 8.1.
Autore
Emilio Polenghi
Commenti (4)

Non riesco ad installare la modalità provvisoria.
Ché non lo nemmeno installata. Grz per piacere.

Rosaria Arno',

La modalità provvisoria di Windows (o di altro sistema operativo) non è qualcosa che si installa, si tratta di un avvio del sistema operativo solo con gli elementi di base e senza attivare i programmi che non servono. Questo modo di avvio si usa infatti per fini di manutenzione straordinaria. L’uso di msconfig richiede inoltre che si sia amministratori della macchina.

Emilio Polenghi,

Salve, non riesco a capire cosa sia quel “service” al termine della chiave da installare. Devo digitare anche quello? Se si con o senza virgolette? infatti non mi sembra siano un comando dos. ho bisogno di installare java in modalità provvisoria per riuscire a recuperare windows xp in una virtualbox, dopo che un aggiornamneto di wimdows ha evidentemente ripristinato la chiave che era stata modificata per eliminare la richiesta di attivazione entro 30 giorni. Grazie
Pietro

Pietro Arrigoni,

Buongiorno Pietro.
Service è il nome del servizio aggiuntivo da avviare, nel caso di installazioni/disinstallazione è “msiserver” da digitare con gli apici. Nella visualizzazione dell’articolo sono stati rimossi i back slash del percorso dei registri, attenzione ad individuare il percorso corretto.

Emilio Polenghi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.