Soluzioni tecniche

Come ottimizzare il Flash Player

13 Marzo 2013

Nei precedenti post abbiamo visto come pulire la cache dei browser e del run time Java per migliorare la qualità della navigazione e non riempire il disco di contenuti inutili.
Ora è il turno della cache del noto Flash Player, strumento necessario per la visualizzazione di siti web creati in Flash.

Perché devo pulire la cache di Flash Player?

Le motivazioni sono essenzialmente due:

  1. liberare spazio sul disco del computer;
  2. far sì che nel corso della navigazione siano caricati con certezza i contenuti aggiornati (oltre a rimuovere quelli vecchi di siti che magari non navighiamo mai).

Come faccio a pulire e ottimizzare la cache di Flash?

Non esiste un modo per svolgere questa operazione direttamente dal nostro computer, infatti non esiste uno strumento locale che ne permetta la gestione ottimale.
Per eseguire l’ottimizzazione e la pulizia della cache è necessario ricorrere a una pagina esterna con gli strumenti messi a disposizione da Macromedia che interagiscono con il Player installato sulla nostra macchina.
Lo strumento può essere raggiunto anche selezionando con il tasto destro del mouse una sezione Flash di un sito e cliccando sulla voce di menù Impostazioni globali.

Ottimizzazione dello spazio di cache per Flash

Flash Player
 

Un passo importante è quello di fissare un limite massimo per la dimensione della cache, che in questo caso non è il valore globale, ma lo spazio assegnato a ogni singolo sito con contenuti in Flash.
Per farlo accediamo al pannello che ci permette di indicare un valore specifico per questo parametro, da nessuno a illimitato (ovviamente nessuno dei due estremi è consigliato).
In base alle mie esperienze un valore di 100 K è un buon compromesso.

Pulizia della cache di Flash Player

Flash Player
 

Per cancellare i dai memorizzati nella cache utilizziamo questo pannello, che ci permette di determinare lo spazio utilizzato da ogni sito da noi aperto in relazione allo spazio massimo di memorizzazione impostato.
Da questo strumento possiamo modificare la dimensione massima dello spazio di cache per ogni singolo sito, eliminare selettivamente i dati solo per alcuni siti (Elimina sito web) oppure eliminare interamente la cache (Elimina tutto) e partire da una situazione pulita.

Queste informazioni ti sono state utili?

Autore
Emilio Polenghi
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.