Soluzioni tecniche

Come recuperare file cancellati o dati da supporti danneggiati

04 Gennaio 2012

Chi non ha mai avuto la necessità di recuperare file cancellati per sbaglio o dati da dischi danneggiati?

Nonostante le nostre routine di backup, le raccomandazioni a salvare solo su dischi interni e a fare una copia di sicurezza di file importanti archiviati su dischi rimovibili, capita di trovarci nella situazione di dover ricostruire dati critici di cui non abbiamo un backup perché salvati su supporti esterni.

Per non parlare di CD-ROM, chiavette USB o schede Flash o SD per macchine digitali.

Recuperare file e dati

In tutti questi casi, possiamo utilizzare un software open source che è in grado di recuperare file e cartelle ignorando il file system sul quale sono archiviati: questa applicazione si chiama PhotoRec.


Come funziona PhotoRec?

Come ho detto, PhotoRec ignora il file system.
Cerca di recuperare i dati a basso livello direttamente dai settori del disco, per questo funziona anche se il file system del supporto di archiviazione è stato gravemente danneggiato o riformattato.
Per migliorare la sicurezza, PhotoRec accede al supporto stesso in sola lettura. È quindi sufficiente scegliere una destinazione diversa da esso per iniziare a recuperare i file.

PhotoRec è un software cross-platform, infatti è compatibile con i sistemi operativi:

  • DOS/Win9x;
  • Windows NT 4/2000/XP/2003/Vista/2008/7;
  • Linux;
  • FreeBSD, NetBSD, OpenBSD;
  • Sun Solaris;
  • Mac OS X.

È in grado di leggere almeno (come si legge nel wiki ufficiale) file system di tipo:

  • FAT;
  • NTFS;
  • EXT2/EXT3;
  • HFS+.

Si possono recuperare dati dai seguenti supporti:

  • hard disk;
  • CD/DVD-ROM;
  • memory card (Compact Flash, Memory Stick, SecureDigital/SD, SmartMedia, Microdrive, MMC);
  • memorie di massa USB;
  • lettori MP3 portatili, incluso iPod;
  • macchine fotografiche digitali.

Ti è mai capitato di dover recuperare file cancellati o dati da dischi danneggiati? Raccontaci come hai fatto!

Autore
Furio Borsi
Si appassiona al mondo digitale fin da bambino, con il glorioso Commodore 64, sul quale si diverte a scrivere semplici programmi in Basic e modificare giochi. Nel 1990 riceve in regalo il suo primo PC (i386), seguito un paio d'anni dopo da un i486dx. In questi anni affina le sue attitudini al problem solving, scassando hardware e software e divertendosi a rimetterlo a posto. ;) Diventa così "quello che se ne capisce" per i suoi familiari e amici, arrivando a collaborare con alcuni studi professionali per la gestione del parco macchine e dei server Windows. Finito il liceo, studia DAMS con indirizzo multimediale a Bologna e Imperia. Nel 2002, dopo un anno sabbatico a Londra, lavora come sviluppatore junior in un'azienda che produce software per database territoriali in ambito Pubblica Amministrazione. In questo periodo si avvicina con passione a problematiche sistemistiche e di network management su reti estese. Nel 2007 entra a far parte dello staff di Achab, per cui si occupa di formazione e supporto, in particolare riguardo a Kaseya, e gestione del parco macchine e della rete.
Commenti (4)

Salve, avrei bisogno di un aiuto: come posso recuperare dei file, da un’ sd card che improvvisamente non viene più rilevata da alcun dispositivo?

Ilaria Andena,

Quando una scheda di memoria (USB, microSD, …) e’ illegibile si devono distinguere le due casistiche principali:
1. un problema di natura software;
2. un problema di natura hardware;
Nel caso di problemi di natura software, ci sono molti programmi anche gratuiti che possono aiutare a recuperare i dati o addirittura restituire la "vita" alla scheda di memoria. Basta cercare su Google "microSD data recovery" per trovarne a decine piu’ o meno validi.
Situazione totalmente diversa e’ invece quando la scheda e’ fisicamente danneggiata, come ad esempio ha il controller bruciato.
Attenzione che se la scheda di memoria e’ "crepata" o piegata … non si recupera nulla e non resta che buttarla.
Una guida interessante sull’unica soluzione possibile di recupero la trovate su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=y-jrzsaT6ls
Avendo una micro-SD con foto personali molto importanti, l’ho spedita a loro (http://recoverfab.com/index.php) ed i dati sono stati tutti recuperati…un sollievo che non vi dico! Resta comunque valida la regola principale: fare sempre e regolarmente i BACKUP! e’ noioso, ma evita tante lacrime quando e’ troppo tardi.

Pietro Lorenzetti,

Ho scaricato PhotoRec..l’ho instalato sul mio pc, ma le foto che erano stati erroneamente cancellati non sono stati recuperati correttamente! PhotoRec fa solo la scansione ma se voglio salvare i dati, devo acquistarlo e mettere il seriale.
Mi piace di più un’altro programma che mi ha aiutato a recuperare tutto quello che ho perso senza pagamento!!!….
L’ho scaricato su questo link
http://www.cleverfiles.com/disk-drill-windows.html

Julia Amaretti,

come recuperare file cancellati

Giuseppe Napoleone,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.