Email

Come ti archivio l’avvocato

23 Novembre 2016

Tutti lavorano con l'email, anche gli avvocati e gli studi professionali.

Nelle settimane scorse abbiamo lavorato con uno studio di avvocati che aveva diversi problemi di cui due urgenti:
 

  • le email erano sparse su vari computer e intrappolate in vari file di Outlook per cui trovare la corrispondenza elettronica risultava difficile;
  • non potevano più usare la PEC perché avevano esaurito lo spazio disponibile e il provider di posta certificata non forniva più loro dello spazio, neanche pagando.

Grazie a MailStore abbiamo realizzato una soluzione per:

  • creare un archivio di posta elettronica “ricercabile”,
  • importare anche le vecchie email PEC che si trovano in Outlook,
  • scaricare e archiviare le nuove email sia "standard" che PEC.

Tutta l'attività è stata portata avanti senza conoscere le credenziali di accesso della posta elettronica dello studio di avvocati in questione, pertanto nel pieno rispetto della privacy.

Se anche tu segui studi professionali in cui riscontri le stesse problematiche, guarda la registrazione del webinar tecnico "Come ti archivio l'avvocato", intervengono Alessio Urban, Support Tech Manager di Achab, e Furio Borsi, Technical Support & RMM Expert di Achab. 
 


 


Nel video si parla di MailStore Proxy, per saperne di più consulta questo articolo di KB
 

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (2)

ho seguito con interesse, opportunità per coinvolgere quei clienti che ritengono che la perdita delle proprie email non possa avvenire proprio a loro…..

Sandro Rosin,

Condivido Sandro: le email sono il pane quotidiano di tutti noi e proteggerle è un dovere.

Claudio Panerai,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.