Backup, DR e business continuity

Datto nel Magic Quadrant di Gartner

28 Giugno 2017

E’ appena uscito il report di giugno 2017 di Gartner relativo alle soluzioni di Disaster Recovery as a Service.

Datto è inserita nei “visionaries”. In questa categoria rientrano le aziende che hanno una quota di mercato meno importante dei leader ma sono in possesso di una tecnologia “disruptive” in grado di cambiare le regole del mercato.

L’ingresso nei Magic Quadrant di Gartner è un segnale evidente che l’azienda è matura ed è uscita dalla nicchia degli addetti ai lavori.
 

Ecco una veloce sintesi delle osservazioni di Gartner:
 

  • approccio al mercato: 100% tramite canale;
  • sistemi supportati: fisici e virtuali (x86);
  • datacenter: 9 datacenter distribuiti fra USA, Canada, Islanda, Regno Unito, Germania, Singapore, Australia.
  • tipico cliente: azienda con meno di 25 server anche se si segnalano clienti con 100 server sotto protezione e service provider che gestiscono 750 server con Datto. 

Inoltre, si legge che Datto è economicamente vantaggioso e che ha il maggior numero di clienti e server protetti rispetto ai concorrenti nel suo stesso quadrante.
 
Quindi tecnologia in grado di cambiare le regole del mercato, focus 100% sul canale ed economicamente vantaggioso: se eroghi servizi IT, è il momento di passare a Datto per proteggere al meglio il business dei clienti.
 
Per una lettura più approfondita del report di Gartner ti rimando al documento completo

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.

Tieniti aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per restare aggiornato su tutte le nostre iniziative