Soluzioni tecniche

Davvero con Windows 8 non c’è più… ?

29 Gennaio 2013

La nuova interfaccia Metro di Windows 8 pare che giochi a nascondere i comandi di utilizzo più comune.
Parlo almeno per me, da sistemista.
Il prompt dei comandi, il pannello di controllo, esplora risorse, gestione dispositivi, rimozione di programmi

Possibile che le cose che mi servono più spesso siano inaccessibili con Windows 8?

No, non è possibile. Infatti non lo è.
Come per tutte le cose occorre solo portare un po' di pazienza, studiare e abituarsi alle nuove cose.
Provate a portare il mouse nell'angolo in basso a sinistra dello schermo del vostro pc con installato Windows 8.
Cosa vedete? Un quadratino viola per ci porta al menù iniziale?
Bene, ma quando lo vedete, cliccateci sopra con il tasto destro del mouse.


 
Lo sapevate?
Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (2)

La mimetizzazione delle funzioni di configurazione era già iniziata con Vista per poi evolvere con Seven. Dove l’opera del sistemista è stata resa più complicata per gli step grafici intermedi necessari a raggiungere la schermata di interesse. Di fatto ormai la tendenza è quella di rendere il sistema operativo di facile accesso per l’utente finale, mentre per l’utente sistemistico si fa conto sul fatto che troverà il mezzo per fare le cose. Questa scelta è per me fastidiosa, ma spesso rende impossibile per l’utente inesperto mettere le mani dove non deve.
Mi sembra tuttavia che con Windows 8 l’occultamento abbia fatto un passo indietro, rendendo di più facile accesso questi comandi.
Comunque se dovessi passare a Windows 8 dovrei mettere in cantiere anche un paio di migliaia di euro per gli aggiornamenti di alcune applicazioni che utilizzo, quindi il mio prossimo pc sarà ancora Seven.

Emilio Polenghi,

Io non vorrei essere nei panni degli sviluppatori: rendere sempre più semplice cose che sono sempre più complesse e difficili.

Claudio Panerai,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.