Email

Differenza fra archiviazione e backup

16 Dicembre 2018

Si fa presto a dire backup. Si fa presto a dire archiviazione.

Se si pensa solo al concetto di copia di una email, allora backup e archiviazione possono sembrare simili.

Ma non è così. Le differenze tecniche e di obiettivi fra le due cose sono molto differenti.

L’archiviazione è necessaria laddove si desidera tenere una copia di ogni messaggio che passa dal server di posta. Un backup, infatti, per quanto sofisticato, viene eseguito a intervalli di tempo predefiniti e non è in grado di salvare una email che transita dal server fra un backup e l’altro.

Se si dispone solo di un sistema di backup e un utente chiede di recuperare un suo messaggio di posta elettronica, l’amministratore di rete dovrà accedere ai backup, ripristinare i dati e solo dopo sarà in grado di consegnare una email all'utente che la chiedeva.

Con un sistema di archiviazione invece ogni utente può eseguire un ripristino self-service delle proprie email archiviate.

Ancora, un sistema di backup esegue (a intervalli si tempo prestabiliti) delle copie delle email. Un sistema di archiviazione, oltre a salvare una copia di tutte le email in ingresso e in uscita permette di indicizzare il contenuto delle email consentendo ricerche veloci dei messaggi (operazione non possibile con i backup).

Le differenze sono tante e si potrebbe scrivere all'infinito…

Per farti un quadro più chiaro delle molte differenze fra backup e archiviazione puoi consultare la tabella qui sotto.

 

Obiettivo Backup Archiviazione
Riduzione del carico dei server di posta e semplificazione dei processi di backup e ripristino grazie all'outsourcing dei servizi email No
Eliminazione delle quote delle caselle di posta elettronica No
Eliminazione dei file PST No
Riduzione dei requisiti di archiviazione grazie a un'archiviazione a istanza singola No
Archiviazione completa di tutti i messaggi email No, ad esempio, un'email può essere eliminata subito dopo la sua ricezione, prima dunque di essere salvata con un'operazione di backup.
Archiviazione delle email completa e a prova di monomissione No
Indicizzazione full-text delle email per consentirne una rapida ricerca No
Ripristino semplice e rapido di tutte le email andate perdute No, i tecnici IT devono dapprima eseguire un ripristino del backup con grande dispendio di energie. Sì, gli utenti sono in grado di recuperare i messaggi email con un solo clic.
Rispetto dei requisit legali No
Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (2)

Anche MailStore esegue l’archiviazione in base a una pianificazione,
non archivia i messaggi in tempo reale, quindi possono essere cancellati
inavvertitamente tra una sessione di archiviazione e quella successiva.
Grazie e buon lavoro.

Giuseppe Ernesto Belloni,

Buongiorno Giuseppe,
sul fatto che MailStore non archivi in tempo reale possiamo essere d’accordo ma un MailStore ben configurato intercetta TUTTI i messaggi e li mette in un posto finché non parte il task di archiviazione (che noi suggeriemo di fare frequentemente), quindi è in grado di archiviarli tutti.

Claudio Panerai,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.