Soluzioni tecniche

Eseguire il cleanup del Component Store

04 Novembre 2014

Se l’analisi del Component Store ci consiglia il cleanup, possiamo effettuarlo con un semplice comando.



Nell’analisi qui sopra, è possibile determinare l’overhead della cartella WinSxS sommando le dimensioni di Backup e funzionalità disabilitate e Cache e dati temporanei.
 
Nell’esempio, la cartella è 5,90 GB, con un overhead di circa 1 GB (868,67+191,97 MB).
 
La dimensione effettiva del component store è 5,79 GB.
 
Il test “Pulizia archivio componenti consigliata” riporta “Sì”, quindi è raccomandata una pulizia.
 
In un prompt dei comandi con privilegi amministrativi, digitiamo il comando:
 
Dism.exe /online /Cleanup-Image /StartComponentCleanup
 
Al termine, possiamo eseguire una nuova analisi per verificare i cambiamenti.
 
E’ possibile inoltre aggiungere lo switch /ResetBase, che rimuove tutti i pacchetti recuperabili, ossia superati da aggiornamenti successivi. Ecco il comando per esteso:
 
Dism.exe /online /Cleanup-Image /StartComponentCleanup /ResetBase


 

Questi comandi possono anche essere eseguiti periodicamente, ad esempio usando le Operazioni Pianificate di Windows, oppure con strumenti di gestione remota delle macchine.

Autore
Furio Borsi
Si appassiona al mondo digitale fin da bambino, con il glorioso Commodore 64, sul quale si diverte a scrivere semplici programmi in Basic e modificare giochi. Nel 1990 riceve in regalo il suo primo PC (i386), seguito un paio d'anni dopo da un i486dx. In questi anni affina le sue attitudini al problem solving, scassando hardware e software e divertendosi a rimetterlo a posto. ;) Diventa così "quello che se ne capisce" per i suoi familiari e amici, arrivando a collaborare con alcuni studi professionali per la gestione del parco macchine e dei server Windows. Finito il liceo, studia DAMS con indirizzo multimediale a Bologna e Imperia. Nel 2002, dopo un anno sabbatico a Londra, lavora come sviluppatore junior in un'azienda che produce software per database territoriali in ambito Pubblica Amministrazione. In questo periodo si avvicina con passione a problematiche sistemistiche e di network management su reti estese. Nel 2007 entra a far parte dello staff di Achab, per cui si occupa di formazione e supporto, in particolare riguardo a Kaseya, e gestione del parco macchine e della rete.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.