Gestione IT

I 4 temi caldi per l’IT manager: gli ambienti distribuiti

03 Febbraio 2014

Che ci si connetta a un server nel cloud, che si entri in VPN su un server o che si vada fisicamente in una filiale della propria azienda, oggi le reti sono più distribuite e interconnesse che mai, in altre parole oggi le reti sono agili.

Ma la gestione degli asset e dell’IT in ambienti distribuiti non è semplice: occorre confrontarsi con banda limitata, piattaforme cloud, piattaforme miste cloud/on-premise e molti altri elementi.

Le sfide per gli IT manager di oggi sono numerose. Ma questo ai top manager e a chi lavora in azienda non interessa; importa solo il tempo che gli addetti all’IT impiegano a fare qualsiasi cosa e qualsiasi progetto. E i progetti spesso sono ostaggio della lentezza dell’IT.

La soluzione è una gestione IT agile, che offra un unico pannello dal quale accedere a report, monitor, allarmi, policy, configurazioni e controlli che permetta di applicare qualsiasi impostazione a qualsiasi sistema sia esso locale sia esso remoto.

Ma questo non significa avere VPN con tutto il mondo, con tutti i data center, IP fissi, routing statiche e porte aperte sui firewall perché questo porterebbe a un maggior overhead e a una gestione IT ancora più lenta.
Forse al titolare non interessano tutti i tecnicismi, ma sicuramente sarà interessato alla maggior velocità di gestione dei sistemi che si traduce in un IT più efficiente e in tempi di risposta più rapidi alle sue richieste.
 
Segui la prossima puntata per scoprire il quarto tema caldo!
 
Tratto dal Blog di Kaseya.
Autore
Cecilia Pirocco
Vogliamo entrare in contatto? Mi trovate su LinkedIn e su Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.