Email

I file group di MailStore: FAQ

17 Luglio 2014
Quando tengo qualche webinar su MailStore mi viene spesso chiesto cosa siano e come funzionino i file group.
Ho scritto questo articolo per darvi un'idea di come gestire i file group, come poterli spostare e cosa fare con quelli che contengono materiale obsoleto.
 
Cos'è esattamente un file group?
 

 
Un file group di MailStore non è altro che una cartella nella quale MailStore memorizza i messaggi archiviati insieme con gli indici di ricerca di ogni utente e altri file necessari al database. Un file group di default viene creato al momento dell'installazione e ogni 500.000 messaggi, così da mantenere ridotti i tempi di ricerca. La maggior parte degli utenti lascia questi file group di default così come sono, occupandosi di essi solo quando inizia a mancare spazio sul disco. La caratteristica dei file group è quella di essere auto-contenuti e facilmente spostabili da un disco all'altro per liberare spazio.
 
Perché spostare i file group?
 
Per default MailStore crea il suo primo file group sul disco C:, il che è sufficiente per iniziare a lavorare con la soluzione. Ragionando invece sul lungo termine, riempire la partizione di sistema con dati di archivio influisce negativamente sulle prestazioni di un server. Per evitare questa situazione è consigliabile spostare i file group su un altro disco all'interno della stessa macchina.
Nel tempo, quando i file group iniziano a risalire a molti anni prima, si può liberare spazio semplicemente eseguendo un detach dei dati per trasferirli su un dispositivo storage più adatto alla conservazione a lungo termine come un sistema NAS. Qualora diventi necessario poter consultare uno di questi vecchi archivi, sarà possibile eseguire un attach direttamente da tale dispositivo senza doverlo prima copiare sul drive locale.
 
Come modificare la destinazione di default?
 
La destinazione nella quale MailStore crea i nuovi file group può essere modificata in qualsiasi momento: è sufficiente andare alla voce Storage > Storage locations all'interno di MailStore e fare clic sul pulsante "Create automatically"; si aprirà il pannello di dialogo "Auto-create file groups", di cui l'ultima opzione in basso è "Create in". Per default questa opzione è configurata con "C:MailArchive", ma è possibile specificare qualsiasi destinazione in un disco locale o digitare il percorso UNC verso una condivisione di rete. Alla seguente occasione in cui MailStore dovrà creare automaticamente un file group, lo farà usando questa destinazione.
 
È possibile definire quando creare un nuovo file group? 
 
Sì, è possibile. Si può creare un nuovo file group in qualsiasi momento selezionando il pulsante "Create", o cambiare le impostazioni per la creazione automatica da parte di MailStore selezionando il pulsante "Create automatically" e modificando le opzioni predefinite. La frequenza con cui creare nuovi file group dipende dalla quantità di posta elettronica che si riceve, ma riteniamo che una volta al mese sia fin troppo spesso a meno che i volumi ricevuti non siano davvero notevolmente elevati.
 
Come spostare i file group esistenti?
 
Per spostare i file group già esistenti bisogna andare su Storage > Storage locations e rilevare l'indirizzo del file group che si desidera spostare, per esempio C:MailArchiveFilegroup1; farvi clic col tasto destro del mouse e selezionare "Detach", quindi "Ok" per confermare. A questo punto il file group non sarà più mostrato nell'elenco. Una volta eseguito il detach, è possibile copiare su una nuova destinazione la cartella contenente tutte le informazioni relative al file group. Infine, facendo clic sul pulsante "Attach", si potrà visualizzare la nuova posizione dei file e ricollegarli a MailStore.

(Tratto da ZenSoftware)
Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.