Gestione IT

Il male del monitoraggio: gli allarmi che si chiudono da soli. Come affrontare il problema

28 Luglio 2020

Oggi parto da un esempio di vita quotidiana: ogni giorno ricevi decine di notifiche da vari strumenti e non ti accorgi di un alert che si apre e si chiude continuamente, magari non immediatamente, perciò non ti preoccupi di nulla.

Poi, succede il peggio e non sei riuscito a prevenirlo.

Non possiamo portare a zero la possibilità che si verifichino imprevisti, ma possiamo evitare che degenerino in un problema bloccante. Al contempo, meno sei legato a decine di schermate che richiedono la tua massima concentrazione, più tempo hai per occuparti di altre attività senza il timore di perdere notifiche importanti relative all’infrastruttura IT dei tuoi clienti.

Monitorare le infrastrutture informatiche per aumentare la produttività

Ecco quindi che un MSP come te ha ideato e implementato una soluzione in grado di aiutarti: si tratta di una dashboard che aggrega tutti gli alert derivati dagli RMM e da tutti gli altri strumenti che utilizzi per te e per i tuoi clienti, e ti presenta i dati in maniera chiara ed immediata. Anche grazie ai filtri e ai cruscotti relativi la gravità degli alert, sarai sempre in grado di valutare gli eventi, anche a posteriori.

La dashboard, oltre a permetterti il lusso di distrarti, lascia spazio alla possibilità di dedicarti ad altre attività e di essere più produttivo, diminuendo al contempo anche i margini di errore.

Globaldash sarà come una tua Personal Assistant, guidata sì dalla tua esperienza e dal tuo modus operandi ma con la massima attenzione e precisione che solo un sistema automatizzato può darti.

Perché Globaldash diventerà la tua migliore amica

Vediamo insieme i 3 vantaggi per i quali un MSP di successo, che vuole fatturare di più e prendersi meno rischi, dovrebbe scegliere Globaldash:

  1. visibilità a posteriori degli alert: anche se non ti sei accorto del flapping degli alert mentre accadevano, potrai sempre averne visibilità nel momento in cui accederai alla dashboard;
  2. non serve più preoccuparsi di perdere un alert o “ricordarsi” dello stato in cui era: se hai decine di clienti non puoi avere in ogni momento la sicurezza che tutti gli alert su tutti gli strumenti di monitoraggio siano chiusi. Con Globaldash, in un’unica dashboard, puoi verificare se qualcosa non va, presso qualunque delle sedi dei tuoi clienti;
  3. puoi ricostruire quando è iniziato il flapping, così da poter effettuare la diagnosi ed identificare l’elemento scatenante che ha fatto attivare l’alert più semplicemente e velocemente.

Vuoi sapere di più? Guarda il Webinar On Demand dedicato!

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.