Cybersecurity

Il rescue CD

18 Giugno 2013

Un'importante società di idrocarburi aveva un unico obiettivo nel campo degli antivirus per PC: risparmiare sulle licenze dell'antivirus.

Questo atteggiamento ha portato l’azienda a installare nel proprio parco macchine soluzioni antivirus di diversi fornitori: gratuiti, a pagamento, in versione trial, in versione home…

Uno degli aspetti peggiori di una situazione del genere è che non tutti i motori antivirus sono in grado di rilevare le minacce allo stesso modo

Così è in azienda sono entrati dei virus che si son diffusi a macchia d’olio.
E anche i tentativi di rimozione si sono rivelati infruttuosi: se il virus veniva eliminato su un PC, entrava nella rete da un altro PC. Un circolo vizioso.

Il titolare della società ha incaricato un rivenditore di Achab di risolvere il problema alla base.
Detto fatto: tutti i PC sono stati scollegati dalla rete e uno per uno sono stati avviati e puliti con il Rescue CD di Avira, che include tutto l’occorrente per rimettere in sesto un PC infetto da virus.

Terminato il giro degli oltre cinquanta computer, tutto è ripartito regolarmente.

Ora il titolare sa bene quanto sia costato il fermo macchine, tra consulenza e il costo dei tecnici per ripristinare l’operatività…

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.