Gestione IT

Kaseya 6.5: la Winter release

05 Febbraio 2014

Il nuovo management di Kaseya ha mantenuto la promessa: la Winter release è stata rilasciata alla fine di gennaio.

Si tratta del primo rilascio ufficiale di Kaseya dopo il cambio di gestione.
I nuovi proprietari hanno sottolineato che si tratta di una "trust release", ossia una versione di Kaseya il cui dichiarato scopo è riconquistare la fiducia di quei clienti che stavano iniziando a perderla (o la avevano già persa) e si stavano guardando intorno in cerca di soluzioni alternative.
Quindi niente grandi dichiarazioni, ma soluzione di problemi, compatibilità e supporto per gli ultimi sistemi operativi.

Ecco cosa è stato migliorato/introdotto con Kaseya 6.5
  • Service desk & Ticketing: soluzione di oltre 70 bachi e miglioramento delle prestazioni.
  • Sicurezza e backup: supporto per Windows 8/8.1 e Windows 2012/2012 R2 per:

    • KAV (Kaseya Antivirus),aggiornato il motore e reingegnerizzato il modulo Kaseya; 
    • KAM (Kaseya Anti Malware), aggiornato il motore e reingegnerizzato il modulo Kaseya; 
    • KBU – BUDR (Kaseya Backup), aggiornato il motore e reingegnerizzato il modulo Kaseya.
  • KSDU (Kaseya Software Deployment & Update): aggiornati componenti core.
  • KNM (Kaseya Network Monitor): integrazione avviata – disponibile in beta da metà febbraio.
  • Agent Discovery: migliorato autodiscovery dei device di rete.
  • Miglioramenti sostanziali alla velocità dell’interfaccia di Kaseya.
  • LiveConnect: supporta IE 11 e Mac OS X 10.9 Mavericks.
  • Risoluzione di oltre 370 bug e problemi.
Restano ancora da aggiornare il KES e Imaging & Deployment, che verranno aggiornati tramite delle patch (rilasciate ogni due settimane).
Chi possiede un’installazione on premise per procedere all’aggiornamento basta che scarichi l'ultima versione dal nostro sito.

La mia prima impressione dopo aver installato Kaseya 6.5? Molto più veloce!

Come ogni nuovo rilascio suggerisco di attendere un po' prima di installarlo in produzione: facciamo fare da tester agli altri 🙂 !

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.