Il mail server completo e flessibile progettato per le PMI

Configurazione avanzata dello smarthost di invio in MDaemon

KB52180

Ultimo aggiornamento: 01 April 2019

A cosa serve e come si può modifcare il file mxcache.dat di MDaemon

tutte

MDaemon può spedire la posta direttamente  oppure tramite uno smarthost. La configurazione dell'invio tramite smarthost avviene il menù impostazioni -> impostazioni server -> consegna
 

La configurazione tramite questa finestra, tuttavia, ha delle limitazioni – per esempio, si può impostare un solo smarthost. E se volessi usare uno smarthost diverso per ogni dominio che gestisco? Oppure, cosa succederebbe se il mio smarthost non accettasse la posta proveniente da indirizzi IP dinamici, e io avessi proprio un indirizzo dinamico? Oppure, semplicemente, lo smarthost che uso di solito potrebbe essere non raggiungibile. Come posso configurarne uno di riserva?

 In questo caso, è possibile utilizzare le funzioni del file 

mxcache.dat

 per inviare la posta destinata a determinati domini tramite un altro server (ad esempio, il proprio ISP o un server di posta secondario a propria scelta).

Il file mxcache.dat si trova in MDaemonapp  ed è un file di testo, nonostante l'estensione, e dunque si può modificare con un editor di testo. Prima di modificarlo, è consigliabile crearne  una copia di backup. 

Il testo commentato (sono le righe che iniziano con il carattere '#') nel file mxcache.dat contiene istruzioni e esempi, utili per iniziare 

# Usa questo file per archiviare gli host MX per determinati domini.
#
# Ricorda che tutte le voci in questo file sono memorizzate nella RAM
# in ogni momento per motivi di prestazioni. Di conseguenza se si modifica
# questo file è necessario riavviare MDaemon o creare un semaforo
# file chiamato MXCACHE.SEM nella directory App così sarà MDaemon
# ricarica qualsiasi modifica.
#
# Le righe che iniziano con # sono commenti. Crea le voci del modulo:
#
# Domain Name Precedence Host [{Indirizzo IP}] [AUTH Logon] [AUTH Password].

Esempio: per inviare posta per rim.com tramite dominio123.esempio.com, la voce sarà:

rim.it 10 dominio123.esempio.com

Il file mxcache.dat supporta l'autenticazione; se è necessario inserire un nome utente e una password, è possibile farlo direttamente nella riga relativa allo smarthost:

rim.it 10 dominio123.esempio.com utente01@esempio.com password