Backup, DR e business continuity

La deduplica in BackupAssist 10

11 Luglio 2017

Una feature fondamentale di BackupAssist 10 è la deduplica dei dati inviati al cloud. 
Ma cosa significa esattamente?

Tutti i nostri dati, riducendo ai minimi termini la questione, sono una sequenza di zero e di uno.
Quando si inviano dei dati attraverso Internet, la maggior parte di questi sono identici.
Questo significa che continuiamo a inviare sempre le stesse sequenze di zero e uno, con un conseguente spreco di banda Internet.
Se si pensa allo storage nel cloud, per il quale è necessario pagare per memorizzare dati spesso uguali fra loro, ci si renderà conto che è uno spreco di spazio e di soldi.
 

La deduplica si occupa proprio di questo problema: fra tutte le sequenze di dati, identifica quali sono uniche e considera solo quelle, invia solo quelle e memorizza solo quelle.

Per fare un paragone più comprensibile, si pensi alla deduplica come a un foglio sul quale è scritta una parola e ogni qualvolta avremo bisogno di utilizzare quella parola potremo farlo attraverso un semplice rimando ad essa, senza riscriverla, occupare spazio sul foglio e sprecare altro tempo.

Quanto si risparmia con la deduplica?

Difficile rispondere su due piedi perché le prestazioni della deduplica dipendono da molti fattori, ma per averne un'idea si può analizzare un caso reale: considerando un server Hyper-V e utilizzando BackupAssist Cloud, attraverso operazioni di deduplica e compressione,  i file passano da una dimensione originale di 1,46 TB ad una di soli 425 GB.
In questo caso si ottiene un risparmio del 71% dello spazio.

 

Inoltre, giova ricordare che BackupAssist 10 quando salva in cloud esegue dei backup incrementali. Il che vuol dire che nelle operazioni di backup vengono considerate solo le modifiche effettivamente avvenute tra un salvataggio e l'altro.
Il backup incrementale, se unito a deduplica e compressione, può portare un risparmio notevole sui costi di storage, sull’occupazione di banda e anche sui tempi di backup e restore dei dati.
 
Per sapere quanto possono essere deduplicati e compressi i tuoi dati non ti resta che scaricare la versione di prova e verificare quanto si può risparmiare con questa soluzione.
Per fare più alla svelta questo test, ti consiglio di utilizzare la nostra guida rapida.
 

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.

Tieniti aggiornato

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per restare aggiornato su tutte le nostre iniziative