Gestione IT

La giornata del sistemista: 15:00 – 16:00, infezione da virus

24 Aprile 2013

Il pomeriggio sembra tranquillo, finchè un utente telefona al sistemista: la connessione si è interrotta.
Stando alle sue parole, stava guardando l'ultimo report sulle vendite e improvvisamente il suo schermo è diventato blu ed è comparso il messaggio "fatal error"…

Cosa fa il sistemista che NON usa Kaseya?


Sistemista

Il sistemista raggiunge l'utente al terzo piano, riavvia il computer e lancia l'antivirus, che rileva un malware.
Impostato il software di rimozione del virus, dice all'utente di riavviare il PC al termine del processo e in ascensore incrocia le dita sperando che il malware non si sia diffuso anche in altre macchine attraverso la rete aziendale….


Cosa fa il sistemista che usa Kaseya?


Sistemista

Per prima cosa verifica il pannello di controllo di Kaseya: è stato identificato un virus che il modulo Kaseya AntiVirus ha messo subito in quarantena.
Apre i dettagli della segnalazione e subito sono disponibili le informazioni di sistema (hardware, OS, licenze software, location), sull'utente (dipartimento, autorizzazioni, cronologia del browser) e sul virus (tipologia e come è avvenuta l'infezione del sistema).
Fortunatamente Kaseya ha identificato in tempo la minaccia, disinstallando automaticamente il software: la rete aziendale non corre alcun pericolo!

Leggi tutta la saga de La vita del sistemista!

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.