Gestione IT

La vita del sistemista – terza puntata

28 Settembre 2015

La vita del Sistemista 
08:00 – 09:00 Arrivare al lavoro

Senza Kaseya

Vita del sistemistaFai avanti e indietro per l'ufficio e intorno a te c'è il caos. Il tuo gruppo sta ancora codificando e smistando i messaggi inviati dall'help desk dopo il crash del web server della notte scorsa. Sembra che il disastroso evento sia agli sgoccioli, tuttavia ha avuto molti effetti collaterali: dalle transazioni fallite dei clienti ai problemi di performance. In casi come questo è indispensabile la collaborazione di tutti e molte altre attività diventano secondarie.

Raggiungi velocemente il tecnico che sta lavorando sul server nel data center. E’ stato in grado di riavviare il sistema e ha potuto accedere alle registrazioni degli eventi mentre altri due del gruppo stanno iniziando ad analizzare i log. Dopo un paio di minuti ti rendi conto che ora la prima cosa da fare è riunire tutto il team e stabilire le priorità per il resto della giornata – incluso l'aggiornamento di Windows previsto per il pomeriggio – prima dell'incontro con tutto lo staff programmato per le nove.

Lasci il tecnico e te ne ritorni nel tuo ufficio. Prima che tu riesca a radunare tutti sono già le nove, è ora di dirigersi verso la sala per la riunione. 
 
“Mi sento come se il mio lavoro fosse spegnere incendi e prendere solo decisioni al volo”.
 
 

 Con Kaseya 

 
Vita del sistemistaFai avanti e indietro per l'ufficio e intorno a te c'è un caos calmo. Il tuo gruppo sta lavorando con efficienza per rendere sicuro l'ambiente IT e sembra che tutto stia andando per il verso giusto. I tecnici dell'help desk stanno risolvendo i problemi da poco assegnati e gli amministratori stanno eseguendo la diagnostica sulle macchine.

E' una mattina come tante altre. Accedi alla dashboard di Kaseya e fai delle verifiche su Exchange Server per assicurarti che le mail stiano uscendo. Nonostante l'avviso automatico in caso di problemi, monitori di persona la dashboard di Kaseya che, per ogni server Exchange, fornisce tutte le informazioni di cui hai bisogno. Anche se tutto sembra andare per il verso giusto, continui a fare verifiche insieme alla tua squadra per tenere sotto controllo l'insorgere di qualsiasi problema.
Ciascuno conosce i suoi ruoli e le sue responsabilità e tutti stanno aspettando l'aggiornamento di Windows programmato per il pomeriggio.
 
Mancano pochi minuti alle nove e tutti si dirigono verso la sala principale per la riunione.

“Posso impostare obiettivi raggiungibili per il mio staff, ciascuno conosce i propri ruoli e le proprie responsabilità”.

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.