Cybersecurity

L’ABC della sicurezza: rendere sicuro un dispositivo mobile in 10 passi

05 Dicembre 2013

Abbiamo già visto come rendere sicuro un nuovo computer in 10 passi.
Considerando la diffusione dei dispositivi mobili, è il caso di applicare loro la stessa strategia.

Ecco alcuni semplici passi per migliorare la sicurezza dei tuoi dispositivi mobili
 


Dispositivo mobile
 

  1. Imposta una password robusta

Ecco come creare una password robusta e come proteggere i dispositivi mobili con la password.

  1. Usa una soluzione anti-furto

I dispositivi mobili sono più facili da perdere rispetto ai computer. Per questo è estremamente importante utilizzare una soluzione anti-furto.
Alcuni ne hanno una preinstallata (come "Find my iPhone" o i servizi di Google per Android).
Se non è il tuo caso, ecco una soluzione gratuita per Android.

  1. Tieni aggiornato il sistema operativo

Non importa se hai iOS, Android, Windows Mobile… Tutti i sistemi operativi devono essere aggiornati.
In questo modo, non solo si acquisiscono nuove funzionalità, ma soprattutto migliora la sicurezza del dispositivo.

  1. Installa gli ultimi aggiornamenti delle applicazioni

Non solo il sistema operativo è vulnerabile: il più delle volte sono le applicazioni che danno problemi di sicurezza.

  1. Installa una soluzione di sicurezza

Anche se il malware non è così diffuso sulle piattaforme mobili quanto su Windows, comunque esiste.
Molte applicazioni non sono quello che sembrano e soprattutto non fanno quello che dicono di fare.
Ecco perchè è importante installare una soluzione di sicurezza con antivirus anche sui dispositivi mobili.

  1. Non fare il download da app store non ufficiali

Scaricare App dagli store non ufficiali significa rischiare di installare sul dispositivo applicazioni che possono mettere in pericolo la sicurezza.

  1. Non fare il root del dispositivo

Fare il root di un dispositivo può invalidare la garanzia e creare molti problemi per la sicurezza.
Per chi ha iOS questo permette di installare applicazioni da store non ufficiali, con tutto ciò che ne consegue…

  1. Usa la crittografia per proteggere i dati

Alcuni dispositivi mobili, se non tutti, permettono la crittografia dei dati (in alcuni casi integrata).
Questo è importante se si memorizzano tanti dati, anche sensibili, sul proprio dispositivo (per esempio su un tablet).

  1. Connettiti sempre alle connessioni Wi-Fi sicure

Connettersi a reti Wi-Fi non sicure significa lasciare libero accesso a tutti i propri dati, comprese le password.

  1. Naviga in modo responsabile

I virus non esistono solo per Windows: attenzione ai siti web sospetti, agli allegati delle email, alle applicazioni che possono accedere ai tuoi dati. Le regole di sicurezza per navigare online con il PC valgono anche per i dispositivi mobili.

(Tratto da Avira Techblog)
 

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.