Gestione IT

Le regole base per lavorare con gli script di Kaseya

16 Luglio 2015

Uno degli elementi chiave di Kaseya è la possibilità di automatizzare le operazioni ripetitive.

Alcune automazioni sono già pronte subito dopo l’installazione di Kaseya, altre sono lasciate ai sistemisti che, tramite lo scripting, possono implementare, a piacere, operazioni complesse.

La possibilità di automatizzare qualsiasi operazione permette, almeno sulla carta, di risparmiare molto tempo. E allora ti metti lì a fare script… però poi ti scontri con la realtà e non sempre è tutto immediato come sembrava.

Se vuoi imparare qual è l’approccio giusto per la stesura di uno script, sapere perché alcune istruzioni alcune volte vanno e altre no e capire come fare il debug degli script, guarda la registrazione del webinar tecnico  "Le regole base per lavorare con gli script di Kaseya", imparerai alcuni trucchi base per creare script e debuggarli senza perdere troppo tempo.
  
Dopo aver guardato la registrazione del webinar sarai in grado di:
  • capire i differenti tipi di istruzioni dello scripting e il loro significato;
  • come scrivere script minimizzando gli errori; 
  • leggere i log per fare debug.


Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.