Cybersecurity

Lo spam non cade dalle nuvole. Il caso Consorzio Agrario Adriatico

04 Luglio 2013

Parlare di comunicazione in ambito business significa parlare di posta elettronica.
E questa, a sua volta, implica una serie di aspetti: la scelta dell'applicazione, la configurazione del server, la capacità storage e di rete, le procedure di backup e il supporto dell'utenza mobile ed extra-PC.
Ma soprattutto la protezione dai virus e la costante disponibilità del servizio.


Cloud

Lo sa bene Cristian Valeriani di Wizard, società di consulenza informatica di Forlì, che per un cliente come il Consorzio Agrario Adriatico ha scelto Avira Managed Email Security.

L'esigenza del cliente era razionalizzare il traffico di posta eliminando gli elevati volumi di spam, garantendo contemporaneamente un grado di controllo sufficiente per accertarsi che nei filtri non restassero impigliati eventuali messaggi legittimi.
AMES è stata la soluzione: un server centralizzato che assume il ruolo di "mail server titolare" nei confronti di Internet per poi dialogare con quello locale del cliente stesso.
Uno strato di sicurezza che lascia transitare solamente la posta legittima archiviando lo spam sul server centrale, raggiungibile dagli utenti attraverso un'interfaccia web per controllare in tempo reale i messaggi sospetti.

"Cercavamo da tempo un prodotto come Avira Managed Email Security", ha affermato Valeriani.
"Le sue caratteristiche tecniche sono state convincenti tanto quanto il fatto che sia realizzato e gestito da Avira, e seguito in Italia da un distributore di cui ci fidiamo come Achab".

Per sapere come la qualità si combini con la continuità, leggi il case study!

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.