Email

MDaemon 13.6.1: minor release, grande novità

20 Dicembre 2013

A dispetto del numero di versione che indica chiaramente una minor release c’è una bella novità in questo rilascio di MDaemon: il richiamo dei messaggi.

Talvolta infatti può succedere di inviare un messaggio e subito dopo rendersi conto che non c’erano tutti i destinatari o che mancava l’allegato o che il testo era incompleto.

Se solo si potessero bloccare e annullare i messaggi già spediti…da oggi si può, con MDaemon.

L’idea è quella di fornire un periodo di tolleranza (dopo l’invio della email) per gli utenti, che potranno così rendersi conto se occorre richiamare (annullare) il messaggio. Una volta scaduto il periodo di ritardo, il messaggio viene recapitato normalmente.

Per approfondire ulteriormente questa funzionalità guarda questo video.



 

Ora che hai capito come funziona, leggi quali sono i passi operativi per richiamare un messaggio.

Oltre a questa novità c’è qualche altra “sorpresa”:

  • Richiesta a gran voce è stata aggiunta un'opzione in Ctrl+O|Preferenze|Intestazioni che nasconde la versione software di MDaemon e altre informazioni di identificazione quando si creano intestazioni Received o si risponde a varie richieste del protocollo. L'opzione è disattivata per impostazione predefinita.
  • Tutti i messaggi generati dal sistema ora rispettano l'opzione Ctrl+O|Preferenze|Varie e passano (o non passano) attraverso il filtro dei contenuti. In precedenza, diversi di questi messaggi ignoravano l'impostazione.
  • DomainPOP e MultiPOP passeranno al messaggio successivo quando ricevono una risposta -ERR a un comando RETR, invece di terminare la sessione (questo dovrebbe migliorare la stabilità delle sessioni DomainPOP e MultiPOP).
  • Ora vengono inviate delle notifiche di aggiornamento del software a tutti gli amministratori globali e non solo agli alias del postmaster.
  • Gli indirizzo del tipo “nome cognome”@dominio.it benché legali non vengono gestiti da MDaemon.
  • Il messaggio di e-mail con il rapporto quotidiano sulle quote è ora personalizzabile e può essere tradotto. Vedere QuotaReport.dat nella cartella MDaemon APP per informazioni. È inoltre possibile cambiare l'oggetto di tali messaggi e-mail dei report, utilizzando una nuova opzione in Ctrl+O|Preferenze|Sistema.
  • … e tante altre migliorie.

 

Autore
Daria Trespidi
Sono nata il 17 maggio di qualche anno fa in un piccolo comune in provincia di Milano, ho passato un'infanzia serena e un'adolescenza meravigliosa (quanto ho riso in quegli anni! ... non che adesso abbia smesso di ridere, anzi! ;) e nel 2000 ho conseguito il diploma di Ragioniere e Perito Commerciale.
Le scuole superiori mi sono certamente servite per capire quale lavoro non avrei mai fatto nella vita! ;)
Mi sono iscritta alla facoltà di Economia Aziendale con indirizzo Marketing & e-Business presso l'Università degli Studi di Pavia e nel frattempo ho iniziato a lavorare qui e là.
Nel 2003 ho iniziato a collaborare con un grosso editore informatico e ho fatto parte per un intero anno del team di progetto istituito per la creazione del CRM aziendale.
Per una serie di coincidenze, inizio a lavorare in Achab nel novembre 2004 dove svolgo dapprima un ruolo commerciale per poi occuparmi dal 2008 di marketing e relazioni con la stampa.
In tutto questo a farne le spese sono stati gli studi ... *momentaneamente* abbandonati ad una manciata di passi dal traguardo. Qualcuno si chiede se ho dei rimpianti? No, per ora fortunatamente nessuno.
Dal 2014 al 2019 ho ricoperto il ruolo di Chief Marketing Officer: è stata un'esperienza entusiasmante, a tratti impegnativa, che mi ha arrichita sotto tutti i punti di vista. Da gennaio 2020, dopo oltre 15 anni di esperienza achabiana, ricopro con grande orgoglio il ruolo di Direttore Operativo.
Nella vita privata sono mamma, moglie, amica, figlia, sorella e zia: ho talmente tante cose da fare che ho leggermente abbandonato le mie passioni ... mi piacciono gli sport di squadra, soprattutto il calcio, il volley e l'hockey pista, sono super tifosa dell'Inter e dell'Amatori Sporting Lodi che una volta seguivo fedelmente ad ogni incontro casalingo e ogni tanto in trasferta.
Il tempo libero non esiste più, ma è bello anche così. ;)
Chi mi conosce sa che su di me può contare.
Sono anche su LinkedIn, su Twitter e su Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.